Tema Udinese: Trasferta a maglie strette

273

Nella partita di domenica contro il Genoa, l’Udinese ha raccolto un punto prezioso in trasferta. Descrivi le tue impressioni.

SVOLGIMENTO – L’Udinese si sta curando. E lo sta facendo molto bene. Un tempo partite come quella della trasferta di Marassi, la squadra friulana l’avrebbe persa senza se e senza ma, invece domenica è riuscita a strappare un punticino prezioso rischiando veramente poco e rischiando (anche se immeritatamente) di portarla a casa.

Del Neri sta veramente ben impressionando in tutto l’ambiente, spogliatoio compreso, nonostante la diffidenza iniziale dovuta alla mancanza di risultati nelle sue ultime stagioni in varie panchine, anche se chiamato in corsa e in situazioni altamente disastrose (vedasi Verona). E’ riuscito a rivitalizzare il duo Thereau-Widmer, che sta portando fieno importante in cascina in termini di punti e risultati, infatti dal loro asse si è concretizzato il momentaneo vantaggio. E’ riuscito a recuperare anche Ali Adnan, inserendolo nel 4-4-2 nella seconda metà del secondo tempo, facendogli fare l’ala sinistra e non il terzino, togliendogli il peso della fase difensiva per poterlo vedere spingere in avanti senza spomparlo troppo.

Cresce di condizione anche Zapata, che deve solo rivedere la convergenza dei suoi piedi, che lo hanno portato a subire bestemmie partite da Udine e ben udibili a Marassi.

Ma come ogni trasferta che si rispetti, quando in campo ci sono due squadre simili, la squadra di casa prima o poi ha quel qualcosa in più che porta a schiacciare l’avversario nella propria metà campo. Cosa che è avvenuta per gran parte del secondo tempo, quando la squadra si è arroccata in difesa stringendo le maglie, e quando le maglie venivano perforate, Karnezis chiudeva la porta in faccia a Pavoletti e compagni.

L’Udinese sta macinando punti, giocando benino. Si attendevano più i risultati che il bel gioco, sta arrivando sia quello che quell’altro, ma ci vuole ancora tempo e qualche innesto in più, che nel mercato di gennaio potrebbe realmente concretizzarsi. Poi starà a Del Neri, far quadrare la rosa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.