Parma – 2017, obbiettivo rimonta

180
Parma Calcio 1913

Lumezzane – Parma 0-2

Non era semplice, non sembrava possibile in così poco tempo, ma il Parma è veramente tornato a fare la voce grossa nel girone B di Lega Pro.

Il cambio dello staff tecnico, la nuova mentalità e la vittoria del derby contro la Reggiana sono stati fattori determinanti per questa rimonta incredibile.

Ieri a Lumezzane temevo fosse la classica partita con la fregatura dietro l’angolo: vacanze vicine, filotto di risultati utili consecutivi alle spalle, un avversario con la miglior difesa del girone di fronte… Un puzzle perfetto per rischiare una figuraccia. Invece i crociati di mister d’Aversa hanno, ancora una volta, letto perfettamente la gara, pungendo nei momenti cruciali del match. In gol anche il Capitano. Alessandro Lucarelli con il gol di ieri raggiunge un nuovo record: a segno in serie A, B, C e D con la stessa squadra! Sempre più nella storia il nostro AL6!

Veramente giù il cappello per questi ragazzi che, con una voglia di rivincita incredibile, mettono in campo perfettamente le idee del nuovo mister.

Sono ancora tre i punti da recuperare al Venezia capolista, ma giornata dopo giornata sono sempre meno le squadre che ci dividono dalla vetta. Ieri è stato il turno della Reggiana, caduta ad Ancona. Per i cugini d’oltre Enza la sconfitta nel derby ha innescato un vortice di risultati negativi che sta vanificando tutto ciò che di buono avevano creato dall’inizio di stagione.

Ma restiamo a Parma, guardiamo a casa nostra. Ai crociati ora spettano 23 giorni di sosta, sosta in cui bisogna assolutamente fare il punto della situazione. Analizzare ciò che finalmente sembra funzionare e ciò che proprio non va. D’Aversa chiede rinforzi, soprattutto nei ruoli esterni, per poter continuare a lavorare al meglio con questo 4-3-3 che sembra il modulo più adatto a questo Parma.

Attendendo ovviamente gli infortunati di lungo corso e cercando di valorizzare chi ha giocato meno, lo staff cercherà di seguire una linea guida da trasformare in nomi per il mercato.

Ci sarà ancora tanto da soffrire, ma la strada ora è sicuramente meno ripida.

Felice 2017 a tutti i lettori di Destrosecco, e che sia un anno trionfale per i colori gialloblù!

LA CLASSIFICA:

class21giornata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.