Serie B, 28° giornata: rallenta il Frosinone, vincono Spal e Verona

139
serie B pronostici

28° giornata in Serie B, tanti pareggi, in vetta vincono Spal e Verona, pareggia il Frosinone, perde il Benevento, importanti vittorie in chiave playoff di Cittadella e Spezia.

Rallenta la capolista Frosinone, 1-1 a Perugia, in vantaggio i ciociari con Kragl , pari del Perugia con Nicastro,settima rete stagionale per l’ex Juve Stabia, gli umbri si confermano un’ottima squadra che può puntare ai playoff .

Torna a vincere quindi il Verona con la doppietta del solito Pazzini, sempre più capocannoniere del campionato con 19 reti, ma se il Verona vorrà andare in A direttamente dovrà migliorare il suo rendimento lontano dal Bentegodi, non basta vincere in casa se si vuole arrivare tra le prime due.

La Spal è andata a vincere 2-1 a Salerno con Semplici che ha fatto un pesante turnover, ben nove i calciatori diversi rispetto alla vittoria contro il Perugia , reti di Zigoni su rigore e Floccari, uno degli acquisti di gennaio che più sta facendo bene, i ferraresi ormai non possono più nascondersi, sono una delle più serie pretendenti a salire in Serie A.

Seconda sconfitta consecutiva per il Benevento, che ha perso 1-0 a Novara dopo aver perso contro il Bari in casa venerdì scorso , ha deciso una rete del difensore Troest su calcio piazzato, i campani scivolano così a cinque punti dal secondo posto.

Torna a vincere il Cittadella, che non vinceva dal 21 gennaio, 3-2 contro il Trapani in una partita spettacolare ed emozionante, soprattutto nel secondo tempo, rete decisiva di Iori, capitano del Cittadella, al 94’ quando ormai il 2-2 sembrava scritto.

Vinche anche lo Spezia, 2-1 all’Ascoli, reti di Piccolo e del centrocampista ex Cesena e Livorno Djokovic, nelle altre partite 1-1 tra Latina e Cesena con le reti di Cocco e Dellafiore e 2-2 tra Vicenza ed Entella con doppietta dell’ex Varese e Atalanta De Luca per i veneti, che ora sono terzultimi con la Pro Vercelli.
Altro pareggio è stato quello tra Avellino e Pro Vercelli, entrambe le reti su rigore, Verde per gli irpini, Comi per i piemontesi.

Vince ancora il Bari di Colantuno, 2-0 al Brescia, reti di Parigini e di Galano, due dei nuovi acquisti di gennaio,Parigini è arrivato dal ChievoVerona dove giocava molto poco, proprio come Floro Flores.
I pugliesi restano distanti otto punti dal secondo posto ma in due giornate hanno recuperato sei punti al Benevento e tre al Verona, quindi occhio a considerarli fuori dai giochi per la promozione diretta anche se resta molto difficile.

Si torna in campo sabato pomeriggio con Spal – Pisa, Entella – Bari e Carpi – Spezia tra le partite più interessanti , domenica ci saranno due posticipi, Brescia – Verona e Benevento – Salernitana, la capolista Frosinone giocherà lunedì sera in casa contro il Cittadella.

28° GIORNATA
Bari – Brescia 2-0
Perugia – Frosinone 1-1
Verona – Ternana 2-0
Novara – Benevento 1-0
Salernitana – Spal 1-2
Cittadella – Trapani 3-2
Spezia – Ascoli 2-1
Latina – Cesena 1-1
Pro Vercelli – Avellino 1-1
Virtus Entella – Vicenza 2-2

CLASSIFICA

Frosinone 52
Spal 51
Verona 49
Benevento 46( -1)
Bari 43
Cittadella 42
Spezia 41
Perugia 40
Novara 40
Entella 39
Carpi 37
Avellino 36
Ascoli 34
Salernitana 32
Pisa 31*
Brescia 31
Cesena 30
Latina 30
Pro Vercelli 29
Vicenza 29
Trapani 25
Ternana 23
* un punto di penalizzazione

CLASSIFICA MARCATORI

Pazzini ( Verona) 19
Caputo ( Entella) 14
Andrea Caracciolo ( Brescia) 11
Ceravolo( Benevento),Lasagna ( Carpi)Dionisi ( Frosinone), Coda ( Salernitana), Litteri (Cittadella) 10
Granoche ( Spezia),Antenucci ( Spal),Ciano( Cesena),Avenatti( Ternana)Daniel Ciofani ( Frosinone), Galabinov ( Novara) 9
Cacia ( Ascoli), Ardemagni ( Avellino), La Mantia ( Pro Vercelli) 8
Di Carmine e Nicastro ( Perugia), Verde( Avellino) 7
Iori( Cittadella) 6