MotoGp – Che peccato Dovi

228
In Australia vince Marquez, Rossi ottimo secondo. Bene anche Iannone che lotta per il podio e chiude sesto. Male Dovizioso e le Ducati.

Phillip Island (AUS) – Male anzi malissimo la Ducati che con Dovizioso doveva tentare di tenere a galla le speranze di un titolo che manca da 10 anni. In Australia Marquez ipoteca seriamente il mondiale vincendo una gara bellissima, condita da sorpassi mozzafiato tra tutti i migliori protagonisti della categoria. Unico assente, appunto, Andrea Dovizioso. Week-end nero per “DesmoDovi”, 11° in griglia, dopo poche curve un lungo lo porta in fondo allo schieramento, la rimonta affannata, ma la sua Ducati non è in zona di comfort in questo tracciato e sarà solo 13° al traguardo.

Ora il distacco tra Marquez e Dovizioso è salito a 33 punti in classifica e lo spagnolo potrebbe laurearsi campione già domenica a Sepang con un secondo posto.

Fantastica la gara di Valentino Rossi, secondo al traguardo. Aggressivo, agguerrito e mai domo “il Dottore” riesce a tenere a bada il compagno Vinales, regalandoci ancora una volta spettacolo assoluto.

Sipario sul Mondiale?

Temo di si. Dispiace perché Dovizioso avrebbe meritato una moto competitiva fino all’ultima gara, quest’anno ha dimostrato qualità di guida e di gestione campionato inimmaginabili.

Provaci ancora Andrea, provaci sempre!

Metti LIKE nella nostra pagina Facebook => Race analysis – by Destrosecco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.