Connect with us

Ultime News

Coutinho-Suarez: la noche de Valencia es azulgrana

Troppo Barcellona per il Valencia: Coutinho e Rakitic colpiscono. Per il Valencia una traversa di Rodrigo Moreno. Oggi il derby con il Levante.

Il giorno della semifinale è arrivato: tutta una città aspettava questo momento magico per assaporare il gusto di una sfida che manca da troppo tempo a Valencia.

Valencia-Barcellona
Marcelino schiera una formazione offensiva per spaventare la squadra di Valverde. In porta Domenech, linea a quattro in difesa con Montoya, Paulista, Garay e Gayá, in mezzo Coquelin, Parejo e Kondogbia, Rodrigo Moreno insolito esterno a sinistra con Zaza e Vietto davanti. Il Barcellona schiera Cilessen, linea a quattro con Sergi Roberto, Piqué, Umtiti e Jordi Alba. In mezzo grande qualità con Iniesta a sinistra, Rakitic, Busquets e Gomes, davanti Suarez e Messi, i sovrani del goal.
Pronostico tutto a favore dei blaugrana che partono dall’1-0 dell’andata al Camp Nou.
La punizione di Messi spaventa il Mestalla ma Domenech è pronto. Sull’altro lato è Rodrigo Moreno il più pericoloso. Colpisce di testa un cross dalla sinistra ma la palla finisce sulla traversa a Cilessen battuto. Ci riprova da fuori area ma non impensierisce il portiere del Barcellona.
Negli ultimi minuti Suarez e Messi imperversano nell’area del Valencia ma le loro conclusioni sono poco pericolose ed il primo tempo si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa entra Coutinho nelle fila del Barcellona per uno spento Gomes. E il brasiliano cambia la partita. Suarez se ne va sulla sinistra, mette un pallone fantastico al centro. Coutinho colpisce in scivolata e la mette sul palo opposto. Un tiro imparabile su cui niente può Jaume.
Suarez e Messi ci riprovano, ma sull’altro lato è Guedes ad avere una bella occasione non sfruttata. Il portoghese finta e mette a sedere Sergi Roberto, crossa dalla sinistra, Soler la aggiusta di testa e Gayá ha l’occasione del pareggio ma la tira su Cilessen che compie il miracolo.
A dieci minuti dalla fine, palla persa dal Valencia in ripartenza ed è ancora Suarez a regalare un assist per il raddoppio di Rakitic. E’ la fine del sogno per il Valencia ma resta l’orgoglio di essere arrivati alla semifinale contro i fortissimi rivali blaugrana.

Valencia-Levante

Non c’è tempo di riposarsi. Oggi torna la Liga con il derby tra Valencia e Levante. Zaza vuole sbloccarsi perché è a secco da dieci partite. Infortunati Rodrigo Moreno, Garay, Pereira e Murillo.
I convocati da Marcelino sono: Neto, Jaume, Montoya, Nacho Vidal, Vezo, Paulista, Gayà, Lato, Kondogbia, Parejo, Coquelin, Maksimovic, Carlos Soler, Guedes, Ferran Torres, Vietto, Zaza e Santi Mina.

Probabile la presenza di Santi Mina in attacco che non ha giocato in semifinale. Il Levante occupa il diciassettesimo posto, frutto di 3 vittorie, 11 pareggi e 8 sconfitte. Negli ultimi due match doppio 2-2 contro Depor e Real Madrid. L’ultima vittoria risale alla trasferta alle Canarie del 19 novembre con il 2-0 al Las Palmas. Attenzione a sottovalutare i concittadini perché hanno sorpreso anche i Campioni del Mondo del Real Madrid con le reti di Boateng e Pazzini nell’ultimo turno.

Sarà un derby ad alto contenuto di tensione. Calcio d’inizio ore 20.45 allo Stadio Mestalla di Valencia. Amunt!

Riviviamo l’andata della semifinale

Gli highlights della partita by Golazo tv

Click to comment

Chi Siamo

Siamo un gruppo di tifosi – aspiranti giornalisti con l’idea di raccontare le emozioni del calcio e dello sport.

Mail : info@tifoblog.it

I Nostri Partner :

Scrivici!





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

More in Ultime News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: