Connect with us

Ultime News

Challenge Cup: Ravenna trionfa in Europa dopo ventuno anni!

Challange

Challenge Cup: Ravenna trionfa in Europa dopo ventuno anni! Proprio nei giorni in cui tanto si parla di una rinascita del calcio italiano in Europa, il movimento pallavolistico nostrano si conferma invece sempre ai massimi livelli nelle competizioni internazionali.

Challenge Cup: Quest’anno è stato il turno della Porto Robur Costa Ravenna far splendere la stella italiana in Europa. Dopo essersi imposta all’andata in casa per 3-1 sui greci dell’Olympiacos, la squadra di Fabio Soli bissa il successo e con una solida prova di squadra riporta una coppa Europea nella cittè romagnola a oltre vent’anni dal trionfo in Coppa CEV datato 1997, con un altro 3-1 (28-26, 23-25, 25-20, 25-18).

E lo fa davanti ai 12 mila che riempivano lo Stadio della Pace e dell’Amicizia, complice anche un buon numero di tifosi italiani accorsi a sostenere Ravenna per l’ultimo passo.

Soli ha schierato all’inizio la formazione titolare, ovvero Orduna in palleggio, Buchegger, Marechal e Poglajen bande, Georgiev e Diamantini al centro e Goi libero.

A Ravenna bastava vincere due set per portarsi a casa la Challenge Cup, e infatti i primi parziali sono stati tirati e combattuti, come si intuisce dal tabellino.

Il primo set vede una lotta punto a punto fino al filotto greco che porta a una loro set ball, annullata da Buchegger. Sull’errore successivo in attacco per i greci, Ravenna ne approfitta e chiude il set.

Nel secondo parziale l’Olympiacos conduce per grandi tratti fino al recupero italiano che porta gli uomini di Soli sul 23-21. Ma a questo punto arriva un nuovo filotto greco (4-0) e il punteggio torna in parità (1-1).

Nel terzo set, i greci partono ancora bene e mantengono le distanze fino a metà set, quando però Ravenna ingrana di nuovo la marcia e questa volta senza esitazioni si porta in avanti in maniera decisa, chiudendo col muro di Raffaelli il parziale sul 25-20.

Qui esplode la festa dei giocatori e di tutto lo staff ravennate, poiché con la conquista del secondo set significa la sicura conquista della Challenge Cup.

Il quarto set diventa una formalità, e Soli schiera le seconde linee, che comunque non deludono le attese e si impongono a loro volta chiudendo l’incontro con la vittoria finale.

Ravenna chiude al meglio la sua stagione che l’aveva vista terminare il suo percorso in campionato ai quarti dei playoff per il 5° posto.

Ci sono, però, anche altre italiane che fanno sorridere in Europa, ma nella competizione maggiore. Sono arrivate, infatti, alla Final Four di Kazan in Russia sia Civitanova che Perugia, che affronteranno rispettivamente i polacchi del Zaksa del nostro Andrea Gardini e i pluricampioni padroni di casa dello Zenit.

C’è quindi un movimento dai grandi risultati che meriterebbe maggiore visibilità, e da sostenere con tutte le nostre forze, anche in vista dei mondiali italo-bulgari del prossimo settembre.

Forza ragazzi, viva l’Italia!

Leggi anche…..SUPERLEGA VOLLEY: CHE SCIVOLONE LA LUBE, SCONFITTA A LATINA!

 

 

Click to comment

Chi Siamo

Siamo un gruppo di tifosi – aspiranti giornalisti con l’idea di raccontare le emozioni del calcio e dello sport.

Mail : info@tifoblog.it

I Nostri Partner :

Scrivici!





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

More in Ultime News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: