Connect with us

Ultime News

Mondiali 2018: Belgio, appuntamento fissato a Euro 2020

Troppo quadrata la Francia per i ragazzi di Martinez. Hazard ha spesso acceso la luce, ma non è bastato. I francesi volano in finale, i belgi a casa.

I Mondiali di Russia 2018 erano, come tempistica, l’edizione perfetta per la “génération dorée” belga. I ragazzi di Martinez hanno dato tutto in questo campionato. Non è bastato un fenomenale Hazard per superare la Francia di Deschamps. Troppo superiore la squadra transalpina, soprattutto nell’organizzazione difensiva che sommata ad uno straripante Mbappé l’ha portata dritta dritta alla finale di Mosca del 15 luglio.

Il Belgio ha provato a fare la partita, ma i francesi hanno dimostrato di reggere agevolmente il colpo.

De Bruyne insolitamente sottotono e un ritardo in marcatura di Fellaini sul match-winner Umtiti hanno confezionato e spedito il Belgio sull’aereo di ritorno per Bruxelles (metaforico, ci sarà la finale per il 3° e 4° posto sabato alle ore 16,00, ndr).

La domanda ovvia che ora tutti si pongono è ormai un cliché: Nainggolan non sarebbe proprio servito in questa selezione? Martinez ha sempre difeso le sue scelte e creduto in esse fino alla fine, a mio avviso i motivi sono stati esclusivamente extra calcistici. Tecnicamente Radja sarebbe utile in ogni squadra, quindi appoggio la sua scelta.

Resta comunque un grande Mondiale per i “Diables Rouges”, la rimonta col Giappone e la vittoria sul Brasile resteranno un indelebile bagaglio storico del Belgio.

Eden Hazard è stata la stella maestra che ha brillato di luce propria ed ha fatto brillare a luce alterna Lukaku, Mertens, Chadli, Januzaj, De Bruyne, Fellaini e Witsel. Fuori discussione anche la qualità di Courtois, portierone del Chelsea, che ha salvato la pelle al Belgio in tantissime occasioni. La difesa se devo essere onesto non mi è piaciuta; nemmeno con il rientro dell’esperto Kompany il reparto ha raggiunto quel livello di sicurezza e maturità necessario per vincere un torneo mondiale.

Si continuerà con l’eccentrico Martinez? Chi lo sa. Questo Belgio ha il tempo per puntare all’Europeo 2020, difficilmente ai Mondiali in Qatar nel 2022.

Buon finale di Mondiale a tutti, io ora mi concedo un po’ di meritate vacanze!

POTREBBE INTERESSARTI>>MONDIALI 2018: BELGIO DA IMPAZZIRE!

Click to comment

Chi Siamo

Siamo un gruppo di tifosi – aspiranti giornalisti con l’idea di raccontare le emozioni del calcio e dello sport.

Mail : info@tifoblog.it

I Nostri Partner :

Scrivici!





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

More in Ultime News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: