Connect with us

Napoli

Napoli: Insigne di rigore, Allan e Koulibaly i guerrieri azzurri

Insigne in Napoli -liverpool

Nessun rimpianto

Tra Napoli e PSG esce fuori un altro pareggio. Stavolta gli azzurri sono passati in svantaggio a tempo scaduto del primo tempo e hanno subito reagito grazie al rigore calciato da Insigne. Rasoiata angolatissima che batte Buffon. Il quale non poteva far nulla nonostante abbia intuito l’angolo del tiro. Un risultato che non lascia nessun amaro in bocca anzi, paradossalmente potrebbe essere il miglior risultato grazie alla debacle del Liverpool contro la Stella Rossa e permette agli azzurri battendo nel prossimo match la squadra serba di avere una serie di combinazioni per la qualificazione.

Sempre magnifico

Calciare un rigore quando ti trovi di fronte un mostro sacro come Buffon in una partita fondamentale è sempre una responsabilità maggiore. Per calciarlo devi avere una personalità e una convinzione di ferro nell’andare a segno. Insigne fa esplodere il San Paolo calciando un rigore da manuale, rasoterra e angolato che pure se l’ex portierone juventino intuisce la direzione non può fare nulla perchè il tiro è troppo forte, troppo angolato e rasenta la perfezione. Anche il suo contributo alla fase difensiva è stato determinante in una partita dove era fondamentale non commettere errori. VOTO 7

Un monumento nella difesa azzurro

Notando le varie somiglianze fisiche, ieri sera ci si domandava se in campo giocava un certo Lilian Thuram. Invece in campo giocava Koulibaly che ci metteva una pezza in qualsiasi zona di campo dove ci fosse pericolo da parte di Neymar e compagni. L’intervento sulla giocata di Mpappè in velocità dove gli toglie il pallone con grande cattiveria vale il boato del San Paolo equivalente ad un bel gol. Con queste prestazioni sarà difficile trattenerlo ancora in azzurro. VOTO 7.5

Allan inesauribile

Nel primo tempo ha sofferto un po’ il palleggio continuo dei parigini, ma nella ripresa quando la squadra scende in campo con rabbia per il gol subito a fine primo tempo, Allan si esalta con le sue caratteristiche di corridore e sradica palloni. Prestazioni che gli hanno permesso di guadagnare la tanto sospirata convocazione in verdeoro dove come compagno avrà proprio quel Neymar che dopo queste due partite se lo sognerà di notte per un po’ di tempo. VOTO 7

Leggi anche

https://www.tifoblog.it/2018/10/29/mertens-evita-una-sconfitta-immeritata-con-una-zampata/

Click to comment

Chi Siamo

Siamo un gruppo di tifosi – aspiranti giornalisti con l’idea di raccontare le emozioni del calcio e dello sport.

Mail : info@tifoblog.it

I Nostri Partner :

Scrivici!





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

More in Napoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: