Connect with us

Ultime News

Il Soler brilla al Mestalla in Champions League

Champions League Valencia Young Boys

Carlos Soler migliore in campo al Mestalla: due assist e rete finale che sigilla la prestazione del giovane spagnolo

Valencia-Girona 0-1

Il Valencia le tenta veramente tutte contro il Girona ma non c’è verso.
Il portiere dei catalani è davvero in una giornata super e para tutto il parabile. Al Valencia nel primo tempo viene annullato un goal a Kondogbia perché Gayá lo serve quando il pallone è già uscito.

Bono

Bono – il portiere del Girona

Il secondo tempo: colpaccio catalano

Bono è subito preciso su un colpo di testa ravvicinato di Rodrigo Moreno. Il portiere si supera su una gran palla di Soler che Guedes batte a colpo sicuro. Bono respinge e Santi Mina colpisce la traversa da distanza ravvicinata. Kondogbia perde un pallone a centrocampo, grande azione di Doumbia, Neto respinge il suo tiro ma Pere Pons anticipa Gayá siglando l’1-0 per gli ospiti. Occasioni nitide per Rodrigo Moreno, a tu per tu contro Bono, Santi Mina il cui colpo di testa è respinto dal portiere ospite e Guedes che fa partire una punizione su cui il numero 1 catalano e della Nazionale marocchina è attento. L’unico tiro del Girona regala la vittoria agli ospiti e le critiche al Valencia.

Valencia – Young Boys

Marcelino conferma l’11 che ha dominato il Girona uscendo però a bocca asciutta, con la soluzione Wass come terzino, Garay e Gabriel Paulista in mezzo e Gayá a sinistra. In mezzo Soler, Guedes, Kondogbia e Coquelin, centrocampo molto fisico. Davanti l’attacco della scorsa stagione con Rodrigo Moreno e Santi Mina.
Il Valencia inizia subito bene con un pallone calciato da Soler che finisce sul palo, Santi Mina lo trasforma in rete approfittando di un’indecisione difensiva. Ma il Valencia perde un pallone a centrocampo, su un possibile fallo su Kondogbia. I gialloneri ripartono veloci, la palla arriva al numero 17 Roger Assale che batte Neto.

E ancora una volta dalla destra parte l’azione del Valencia. Wass appoggia per Soler che pennella perfettamente per Santi Mina che anticipa il portiere svizzero. È la rete del 2-1 per il Valencia. Esplode il Mestalla di gioia al 42°.

Valencia vs Young Boys

Champions League 2018-19

Soler brilla nel secondo tempo

Azione magistrale del Valencia a inizio secondo tempo. Soler prende palla sulla destra. Il suo tiro è imprendibile:  è il 3-1 per il Valencia. Il ritmo si sgonfia ed entrano Gameiro, Torres e Ruben Vezo. È la prima vittoria in Champions League per gli spagnoli.

Classifica: Juventus (9) – Manchester United (7) – Valencia (5) – Young Boys (1)

Prossimo turno 27 novembre:
Juventus-Valencia
Manchester United – Young Boys

Per passare il turno, il Valencia deve fare risultato a Torino allo Juventus Stadium. Sembra un’impresa impossibile e gli uomini di Marcelino partono largamente sfavoriti in questa sfida. Rimarrebbe l’orgoglio per avere partecipato alla Champions League 2018-19.
Il sogno è fare punti a Torino e se contemporaneamente il Manchester United non vince contro gli svizzeri, poi l’ultima sfida Valencia-Manchester United di dicembre diventerà decisiva per il passaggio del turno. La Juventus è quasi qualificata ma la sconfitta in casa contro il Manchester United brucia e i bianconeri arriveranno alla sfida arrabbiatissimi e con il favore del pronostico. Per battere la Juventus, serve il miglior Guedes e un Rodrigo Moreno capace finalmente di segnare dopo un inizio stagione travagliato.

Champions League: Valencia-Juventus

Gli highlights: Valencia – Young Boys

Click to comment

Chi Siamo

Siamo un gruppo di tifosi – aspiranti giornalisti con l’idea di raccontare le emozioni del calcio e dello sport.

Mail : info@tifoblog.it

I Nostri Partner :

Scrivici!





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

More in Ultime News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: