Ferran Torres illumina il Montolivi

276
Ferran Torres
Ferran Torres

Il Valencia vince 3-2 a Girona e chiude una settimana perfetta

Girona-Valencia

Marcelino schiera il 4-4-2 con Neto in porta, Piccini, Gayà, Roncaglia e Gabriel Paulista in difesa. Sugli esterni Ferran Torres e Guedes, davanti Rodrigo Moreno e Gameiro. Il Girona schiera il 4-3-3 e festeggia la Copa de Catalunya vinta contro i blaugrana del Barcellona per 1-0.

Guedes torna al goal

Guedes piange in panchina
Guedes piange in panchina dopo la sostituzione contro il Krasnodar

Gonzalo Guedes, portoghese pagato 40 milioni questa estate, sblocca il risultato portando gli ospiti sull’1-0 su preciso assist di Rodrigo Moreno, mattatore in settimana con la doppietta che ha steso 2-1 il Krasnodar. Guedes era stato fischiato dal pubblico del Mestalla e il portoghese aveva reagito con le lacrime in panchina per far capire il suo attaccamento alla maglia. I catalani non ci stanno e pareggiano su colpo di testa su un calcio di punizione battuto dalla destra. Ramalho svetta più alto di tutti e batte Neto.



Capitan Parejo ancora in rete
Capitan Parejo ancora in rete

Il secondo tempo: grandi emozioni al Montolivi

Parejo al 53° porta avanti ancora il Valencia con un gran tiro da fuori area. Inizia la girandola di sostituzioni. Marcelino stupisce i tifosi con gli ingressi di Cheryshev e Wass per le due punte. Doumbia e Pedro entrano nel Girona al posto di Garcia e Ramalho. Al 72° Roncaglia viene espulso per doppia ammonizione. Marcelino è costretto a sostituire Guedes per Diakahby provando a difendere il 2-1. Nel Girona entra anche Roberts, e i padroni di casa trovano il goal del 2-2 su calcio di rigore per fallo di mano del Valencia. Il bomber Stuani, 15 goal nella Liga, non sbaglia. Ma quando il Valencia sembra raccogliere l’ennesimo pareggio, ecco l’imbeccata di Wass per Ferran Torres. Il giovane dribbla il portiere locale e deposita la palla in rete per il 3-2 del Valencia. I tifosi che esplodono di gioia, il Valencia è settimo e si gioca ancora l’ingresso in Champions League contro gli odiati rivali del Getafe che guidano la lotta per il quarto posto.

Krasnodar-Valencia

In settimana, i murcielagos giocheranno anche per l’Europa League in Russia per l’accesso ai quarti di finale. All’andata 2-1 con doppietta di Rodrigo Moreno. La partita sarà durissima e Marcelino avrà bisogno di tutti i suoi effettivi, compresi Kang In Lee e Ruben Sobrino, ancora una volta esclusi nella Liga. Anche Soler sta giocando meno ma tutti i giocatori saranno importanti in questo finale di stagione in cui il Valencia sta salendo di livello.
E i tifosi appoggiano Gonzalo Guedes che sta ritrovando la migliore condizione.
Chi guiderà l’attacco? Potrebbero iniziare la partita Santi Mina e Rubén Sobrino o saranno ancora Rodrigo Moreno e Gameiro a guidare l’offensiva valenciana?

Il Valencia in finale di Coppa del Re

I tifosi appoggiano Gonzalo Guedes

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.