Connect with us

Calcio Italiano

Che grande regalo di Pasqua caro Chievo!

Chievo - udinese

Risultato in cui nessuno sperava. Lazio-Chievo termina 1-2 con goal di Vignato e Hetemaj. I gialloblu, già matematicamente retrocessi, fanno un bel regalo ai loro tifosi. Per questa giornata la retrocessione è un po’ meno amara.

Lazio-Chievo: il match

Mimmo Di Carlo schiera dal primo minuto il classe 2000 Vignato e in porta il classe ’98 Semper. Due giovani su cui il Chievo deve sicuramente puntare il prossimo anno. I primi minuti di gioco non portano grandi giocate, la Lazio sembra in controllo della partita. Al ’34 però Milinkovic-Savic compie una grandissima ingenuità: la sua espulsione condizionerà tutto il match (una manna per il Chievo!). Il secondo tempo inizia con il Chievo fiducioso. Nel giro di pochi minuti, infatti, arrivano i due goal. Sull’Olimpico scende il gelo. La Lazio riesce poi ad accorciare le distanze. Negli ultimi minuti di gioco Correa prende il palo e la partita termina così.

Arriva la seconda vittoria per il Chievo

Fino ad ora il Chievo aveva vinto una sola partita, quella di dicembre contro il Frosinone. La squadra gialloblu veniva da quattro sconfitte consecutive. L’idea di fare punti contro la Lazio era un’utopia. Invece i clivensi sono entrati in campo onorando la maglia e, grazie anche alla grossissima ingenuità del giocatore laziale, hanno saputo portare a casa tre punti. Punti che non valgono niente in termini di classifica ma che sicuramente fanno piacere a tutta la tifoseria gialloblu che nell’ultimo periodo non aveva goduto di grandi soddisfazioni.

Finalmente qualche giovane! E con questi… anche una gioia!!

Partita da incorniciare per Emanuel Vignato. Il suo è un grandissimo goal condito da un’ottima prestazione. Con questo suo goal diventa il più giovane marcatore della storia del Chievo. La speranza, ora, è che Campedelli si tenga stretto questo tesoretto. Buonissima prestazione anche per il portierino Semper, arrivato al Chievo in prestito con diritto di riscatto dalla Dinamo Zagabria. Dimostra grande sicurezza nelle uscite e ha sicuramente un buon margine di miglioramento. Per lui diritto di riscatto fissato a 1,5 milioni di euro. Direi che il presidente debba investire anche in questo caso sul ragazzo che si prospetta molto interessante.

Ripartiamo da qui. Dai giovani e da chi ha voglia di combattere per questa maglia. Intanto… bravi ragazzi!

Click to comment

Chi Siamo

Siamo un gruppo di tifosi – aspiranti giornalisti con l’idea di raccontare le emozioni del calcio e dello sport.

Mail : info@tifoblog.it

I Nostri Partner :

Scrivici!





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

More in Calcio Italiano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: