Sampdoria: ottimo inizio. Giampaolo ha a disposizione una squadra completa

388
05-01-16 GENOA-SAMPDORIA CAMPIONATO SERIE A TIM 15-16 GRADINATA SUD SAMPDORIA

La stagione della Sampdoria è iniziata col piede giusto: tre vittorie nelle prime tre partite. Eppure, dal punto di vista delle prestazioni, le gare contro il Foggia, in Coppa Italia, e la prima di campionato hanno lasciato qualche perplessità.

Sampdoria: l’inizio di stagione

I blucerchiati, in casa, contro due avversarie sulla carta inferiori hanno faticato, subendo a tratti il gioco dei foggiani e dei campani. Alla fine queste due partite sono state vinte per il maggior tasso tecnico; mentre sotto il profilo del gioco, caratteristica che ha contraddistinto la prima stagione di Marco Giampaolo alla guida della Sampdoria, qualche dubbio è rimasto.

SEMrush

Incertezze, però, spazzate via dopo l’inaspettata vittoria al Franchi di Firenze. La Samp, infatti, oltre ad aver vinto una gara complicata, ha soprattutto convinto, fornendo una prestazione di personalità e qualità. Un primo tempo gestito da grande squadra, sulla falsa riga delle migliori gare offerte nello scorso campionato, con un gioco fluido, organizzato e concreto. Nel secondo tempo, invece, la Sampdoria ha inevitabilmente sofferto la reazione viola. Qualche sbavatura difensiva c’è stata, in particolare Murru ha sofferto parecchio sulla sinistra facendo venire qualche colpo al cuore anche a noi tifosi. Il mister, per fortuna, è poi corso ai ripari facendo entrare Ferrari, spostando Regini al posto dell’ex Cagliari. Il n°19 blucerchiato si è reso protagonista di un’ottima partita, specialmente sulla fascia, con chiusure che non gli si vedevano fare da molto tempo (o forse mai?). Anche il neo acquisto Ferrari ha sorpreso. Non era facile entrare in una gara cosi difficile, dove la Samp doveva gestire il risultato e difendersi. L’ex Crotone, invece, è entrato dando sicurezza a tutto il reparto. Finora si fermano qui le critiche e i complimenti alla squadra. Purtroppo con la Roma non si è potuto giocare a causa dell’allerta meteo. La curiosità di assistere alla gara contro i giallorossi, dopo la vittoriosa trasferta di Firenze, era tanta. Al pari di quella di vedere esordire gli ultimi due acquisti della campagna estiva di mercato: Zapata e Strinic.

Sampdoria: un mercato sofferto ma…….

Un mercato sofferto per i tifosi blucerchiati e Giampaolo, che hanno visto partire giocatori fondamentali. Fino all’ultimo giorno si è rischiato di non avere una punta centrale. Per fortuna la società si è sentita obbligata, viste le tante cessioni e i tanti soldi incassati, a fare un investimento importante. Due acquisti che completano, quasi al 100%, una squadra smantellata e poi ricostruita. Finalmente si ha un terzino sinistro completo, dopo tanti soldi spesi inutilmente. Strinic è, forse, il miglior laterale basso di sinistra che si potesse prendere. Zapata, l’acquisto più costoso nella storia della Sampdoria, più che un’eredità pesante dovrà mantenere le aspettative, tante.

Sampdoria: l’analisi dei reparti

Insomma un finale di mercato che, per come era iniziato e poi proseguito, si è concluso nei migliori dei modi. La dirigenza ha consegnato al mister una squadra quasi completa. Peccato non aver preso un terzino destro (ad esempio Laurini). Per il resto la difesa è completa: Ferrari si rivelerà un ottimo acquisto e un degno sostituto di Skriniar. Il centrocampo, il reparto più completo in assoluto, non è stato privato del suo uomo più importante: Lucas Torreira, fondamentale per questa squadra. L’attacco è un mix di esperienza (Quagliarella), forza fisica e speriamo gol (Zapata), qualità ed imprevedibilità (Caprari) e la nuova scommessa alla Schick (Kownawcki).

A proposito del ceco, è un bene per tutti che la telenovela, che ha condizionato il mercato blucerchiato, si sia conclusa con la sua cessione alla Roma. Restare un altro anno in blucerchiato non avrebbe fatto il bene della Sampdoria, la cosa più importante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.