World League si comincia!

351

La World League è alle porte, possiamo davvero dire che l’estate abbia inizio!

Questo è l’anno olimpico ma prima di buttarci a capofitto nell’avventura dei cinque cerchi, si comincia con la World League, quest’anno però sarà un tantino diverso, la FIBV, Federazione Internazionale di Pallavolo, ha deciso di non far strapazzare troppo i ragazzi di Mister Blengini impegnati poi appunto, nelle olimpiadi, ma vediamo cosa cambierà:

Non ci saranno dei gironi e quattro partite contro ognuna delle nazionali presenti nella Pool (due in casa e due in trasferta), ma tre tappe in tre nazioni diverse e ogni volta in gironi diversi composti da quattro squadre (anche se in alcuni casi uno o due avversari possono essere gli stessi delle tappe precedenti)

L’Italia inizierà il 17 giugno (segnatevi la data sul calendario) in Australia a Sidney, per poi giocare il 18 e il 19, dove oltre all’Australia, affronterà il Belgio e la Francia ( campioni in carica)

La settimana successiva, dal 24 al 26, gli azzurri giocheranno a casa, a Roma ( si prevede il sold out), dove affronteranno di nuovo l’Australia, il Belgio e gli Stati Uniti.

L’ultima tappa sarà a Teheran, dal 1 al 3 Luglio, dove affronteremo l’Iran, l’Argentina ( Julio Velasco non manca mai) e la Serbia.

Alla fine, si stila una classifica generale e le prime cinque classificate più  una nazione che sarà l’organizzatrice della Final Six (non si sa ancora quale sarà) andranno a disputare la fase finale dal 13 al 17 luglio.

La Final Six vedrà le sei squadre divise in due gironi da tre squadre, le prime due classificate di ogni girone affronteranno a incrocio le prime due dell’altra Pool (la 1a di un girone contro la 2a dell’altro) nelle semifinali, poi ovviamente le vincitrici delle semifinali si affronteranno nella finale per l’oro e le sconfitte in quella per il bronzo.

Non resta che incrociare le dita e tifare per gli uomini di Mister Blengini e sperare in un oro che ormai manca da tanto, noi ci crediamo, e tu?

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.