MotoGP – A Phillip Island la Yamaha ritorna grande!

299
Maverick Viñales

In Australia la Yamaha vince con Maverick Viñales, mentre Valentino Rossi ottiene solo il sesto posto. Secondo Andrea Iannone, terzo Andrea Dovizioso.

La pole position ottenuta da Marquez nella giornata di ieri sembrava preludere ad un altra vittoria del Cabroncito. Nelle corse però non c’è nulla di deciso: infatti Marquez è stato addirittura costretto al ritiro a causa di uno spaventoso contatto con Zarco a 260 km/h. L’episodio ha quindi aperto le porte alla Yamaha di Viñales, che dopo 25 gare di delusioni ha potuto vincere.

Dietro di lui un grande Andrea Iannone con una Suzuki che nelle piste con lunghe curve in percorrenza si è potuto divertire. Il pilota di Vasto è giunto secondo al traguardo, sopravanzando Andrea Dovizioso. La Ducati ha quindi superato le difficoltà incontrate fin qui sulla pista australiana: lo certifica anche la quarta piazza di Alvaro Bautista, riscattatosi dopo le 3 cadute occorse nel weekend.

Dietro Bautista troviamo Alex Rins, compagno di Iannone, autore di una gara di sostanza. Alle spalle del centauro Suzuki, c’è Valentino Rossi. Per il Dottore ci sono stati ancora una volta problemi con la gomma posteriore, la quale slittava ancora tanto. Un vero peccato per il 46, il quale vede sempre più restringersi la possibilità di vincere. Merita una menzione d’onore Franco Morbidelli, ottavo al traguardo con la Honda della passata stagione.

Passando alla classifica possiamo notare qualche cambiamento. Marc Marquez vede diminuire il proprio vantaggio in testa, seppur sia già campione del mondo. Una buona notizia per DesmoDovi che quest’anno ha buttato molte possibilità di successo. Dietro di lui Valentino Rossi tiene botta a 15 punti di distanza, ma si deve ben guardare dal compagno di Figueres.

Questa la situazione dell’alta classifica dopo la gara nella terra dei canguri. Vedremo se Marquez riuscirà a recuperare i danni subiti oggi e se Valentino Rossi riuscirà ad ottenere la vittoria. Ricordiamo che la prossima gara sarà in Malesia, penultimo appuntamento della stagione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.