ABBRACCIO ROSSONERO : MILAN, RIPARTE IL CAMMINO PER L’EUROPA

281
milan

Il Milan, dopo la pausa per le Nazionali, si troverà ad affrontare per la trentesima giornata, il Pescara. Sfida sulla carta favorevole, ma da non prendere assolutamente sottogamba. Se vogliamo continuare a pensare a un ritorno in Europa, i tre punti sono d’obbligo

La pausa per la Nazionale si spera abbia potuto giovare a una rosa del Milan rimaneggiata tra infortuni e giocatori “spremuti”. Poco cambierà, a livello di interpreti, da quella che è stata l’ultima uscita: Suso e Bonaventura saranno infatti sicuramente out. Anche Abate non potrà prendere parte alla sfida a causa del grave problema all’occhio.

Il Milan dovrà ancora fare a meno del suo gioiello. Suso dovrebbe rientrare in piena forma per il Derby

La partita potrebbe sembrare favorevole sulla carta, ma attenzione : è vero che il Pescara quest’anno sta facendo un pessimo campionato, ma dal punto di vista del gioco e vedendo i nostri indisponibili, non sarà un match da sottovalutare. Tornando poi da una sosta piuttosto lunga, le distrazioni potrebbero essere dietro l’angolo. Purtroppo il Milan, da qui a fine stagione, distrazioni non può più permettersele. Fra tre giornate ci attende il derby, dobbiamo arrivarci con altri sei punti aggiunti in classifica e il morale al punto più alto possibile. Quest’ultimo si potrà ottenere solamente con vittorie e buone prestazioni sul campo. Anche perché dal punto di vista societario, è meglio non cercare soddisfazioni. Almeno fino al 14 aprile. Fantomatica data di un sempre più assurdo closing.

Fino ad ora bisogna complimentarsi con Montella e con i nostri ragazzi. Il Mister è stato in grado di infondere a tutti i giocatori del Milan, quella calma e quel distaccamento necessario a non farsi travolgere dalle incertezze che avvolgono la società. Tutto però ha un limite e sicuramente un ulteriore “slittamento” tra le parti, potrebbe portare oltre che a un grande nervosismo, a un ben più pericoloso “fuggi-fuggi” dei nostri piccoli campioncini. Donnarumma su tutti. In settimana De Sciglio ha espresso i primi malumori, sono sicuro che dovessero iniziare a uscire voci di giocatori importanti in partenza, la cosa potrebbe prendere una piega pericolosa. Tutto questo lo dico in virtù del fatto che alcuni importanti elementi in rosa sono in prestito secco. Deulofeu ad esempio. Non ce lo vedo ad accasarsi al Milan senza closing e senza i vari Gigio, De Sciglio, Romagnoli etc…

Perché qualche giocatore di spessore e di fama affermata possa interessarsi al nuovo progetto, sarà necessario mantenere in nostri talenti. Sperando allo stesso tempo che la società possa tornare ad essere chiamata appunto: “società”

Speriamo ovviamente che tutto possa risolversi nel migliore dei modi entro quindici giorni. Nel frattempo il Milan dovrà ottenere più punti possibili. Il nostro obbligo, invece, è sempre quello di continuare a sostenere i nostri beniamini! Forza Milan !

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.