ABBRACCIO ROSSONERO: MILAN, UN MERCATO CHE FA RIFLETTERE

223

Tre nuovi tesserati per il Milan. Non si può parlare di acquisti perché effettivamente non lo sono. Uno, Storari, è una vecchia conoscenza e serve solo a far numero, gli altri due, Deulofeu ed Ocampos, sono ancora da scoprire e sono in prestito. Più che migliorare la rosa, la rendono più numerosa. Va comunque detto che per il Milan di questi ultimi tempi non è cosa da poco

 

Dovessi dare una valutazione alla sessione invernale di calciomercato del Milan, più che una sufficienza risicata non potrei dargli. Certamente non sono d’accordo sul sei e mezzo che ho letto questa mattina su tante testate sportive. Concedendo tutte le attenuanti del caso, Galliani deve far spesa senza un euro e la situazione societaria è più fumosa di una ciminiera, non ho capito però per quale motivo non si sia tentato di ingaggiare un regista “serio”.

Questo pensiero giunge in virtù di molti fattori: Locatelli sta attraversando un periodo no (e non può fare a 19 anni tutta la stagione da solo), l’infortunio di Montolivo, le precarie condizioni di Bertolacci e il basso rendimento di Sosa. Aggiungiamo al quadro Bonaventura che ha finito qua la stagione e ci possiamo rendere conto che non rimane nessuno in rosa in grado di poter disegnare o almeno pensare a trame intelligenti da riproporre in campo.

Ottimi spunti nelle prime uscite con il Milan per Deulofeu
Ottimi spunti nelle prime uscite con il Milan per Deulofeu

Sono molto, ma molto curioso di capire come verrà schierata la squadra già a partire dalla sfida con la Sampdoria. Vedremo certamente Deulofeu, autore devo dire di ottimi spezzoni di gioco. Sia contro la Juventus in pochi minuti, che contro l’Udinese nella sfida persa al Friuli per due reti a una. Giocatore molto rapido, dotato di buon dribbling e soprattutto di una gran visione di gioco. Finalmente credo vedremo qualche movimento in più davanti. Ecco non ha le stesse caratteristiche di Bonaventura. Motivo per cui sono impaziente di vedere come cambieranno gli equilibri tattici. Credo che chi ne gioverà di più dai movimenti dello spagnolo sarà Bacca, forse potremo vederlo finalmente con qualche rifornimento in più. Speriamo, perché ultimamente è fastidioso mentre gioca.

Ocampos scalpita per esordire con il Milan
Ocampos scalpita per esordire con il Milan

Su Ocampos, invece, a parte il golazo con il River non abbiamo molto materiale a disposizione. Sicuramente è più tecnico e tattico di Niang. Può ricoprire vari ruoli. Dal falso nueve all’esterno di centrocampo. Speriamo possa tornare utile alla causa del Milan e non serva solo a far numero. Ecco il mercato rossonero finisce qui. Soddisfatti? Delusi? A voi l’ardua sentenza cari amici milanisti. Io non mi sento né uno né l’altro. Come fai ad andare al supermercato sapendo di avere 40 centesimi in tasca? Perché questo, con le dovute proporzioni, è Galliani mentre si reca dagli altri procuratori. Sa già che non potrà proporre nulla.

Detto questo io mi chiedo: come mai sempre mezzi affari (tranne Kucka) dall’amico Preziosi? Perché sempre mezze punte? Non sarebbe stato più utile cercare un giocatore, anche anziano va bene, da poterci dare ordine in campo fino a giugno? E’ una provocazione: Pizarro era svincolato fino a poco tempo fa.  Sicuri avrebbe sfigurato così tanto? 

Forza Milan!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.