Calendario Champions League 2020: tabellone dei quarti

105
Chamoions quote serie A

Champions: quarti di finale date e orari

Indice dei contenuti

La Juventus ha abbandonato l’ennesimo sogno europeo, con dato di scossone successivo e di esonero di Sarri. Il Napoli al ritorno contro il Barcellona ha subito il fascino e le giocate e la qualità irresistibile di Messi e compagni.

E quindi con la vittoria per 2-1 del Manchester City ai danni del Real Madrid e del poker del Bayern di Monaco al Chelsea si è completato il tabellone dei quarti di Champions. Eccolo qui:

  • Atalanta – PSG mercoledì 12 
  • RB Lipsia – Atletico Madrid giovedì 13
  • Barcellona – Bayern Monaco venerdì 14
  • Manchester City – Olimpique Lione sabato 15 

Semifinali Champions: calendario

Vincente (Atalanta- PSG) – vincente (Lipsia -Atletico Madrid) – 18 agosto

Vincente (Manchester City – Lione) – (Barcellona-Bayern Monaco) – 19 agosto

Dove vedere le partite di Champions League

Le sfide della Coppa dei Campioni saranno tutte sui canali Sky Sport e in streaming NOW TV e Skygo. Non si sa ancora quali match saranno visibili in chiaro su Mediaset.

Europa League: il tabellone dei quarti

Siamo arrivati alle finale eight di Europa League. Sempre in Germania fra Duisburg, Gelsenkirchen, Dusseldorf e Colonia partono da lunedì 10 le gare che porteranno alle semifinali.

Ecco qui il tabellone completo, che comprende l’Inter di Antonio Conte.

  • Inter-Bayer Leverkusen 10 agosto alle 21.
  • Manchester United – Copenhagen 10 agosto alle 21.
  • Shakhtar Donetsk – Basilea 11 agosto alle 21.
  • Wolverhampton – Siviglia 11 agosto alle 21.

Le semifinali saranno poi giocate il 16 e il 17 agosto.

Europa League 2020/21: date ufficiali

Il Napoli ci andrà di diritto per aver vinto la Coppa Italia di quest’anno (ecco tutte le vittorie nella competizione degli azzurri), mentre il Milan (leggi tutte le notizie sui rossoneri) dovrebbe andarci a seguito di una grande rimonta dell’ultimo mese. Ma finché la matematica non dà conferma, per ora, parliamo di possibilità. Anche perché in caso di sorpasso ci sarebbe la Roma.

Allora, dopo l’ufficializzazione dell’UEFA, il calendario dell’Europa League sarà questo. La prima novità è che ci sarà la gara unica e non più andata e ritorno nei preliminari di qualificazione.

Europa League 2020/21: il calendario

  • Turno preliminare: 20 agosto
  • Primo turno di qualificazione: 27 agosto
  • Secondo turno di qualificazione: 17 settembre
  • Terzo turno di qualificazione: 24 settembre
  • Spareggi: 1° ottobre
  • Fase a gironi: 22 e 29 ottobre/ 5 e 26 novembre/ 3 e 10 dicembre.

Quindi una fra Roma e Milan inizierà la propria stagione il 17 settembre del 2020! Vedremo chi delle due.

Sorteggi Champions League Atalanta, Juventus e Napoli

Dunque qualora la Juventus vincesse in casa contro il Lione e il Napoli facesse mai l’impresa al Camp Nou, recentemente per le italiane sono stati fatti i sorteggi.

E di colpi di scena ce n’è sono!

Champions -2019-20: calendario completo

La finale di Champions si sposta a Lisbona. Lo stadio della finalissima sarà l’Estadio da Luz! 

Ma in Portogallo si svolgeranno anche le fasi finali (novità di quest’anno) a partita secca. Le fasi finali comprenderanno anche i quarti e la semifinale.

Ottavi di finale: i ritorni da giocare:

  • Venerdì 7 agosto, ore 21: Juventus – Lione (andata 0-1).
  • Venerdì 7 agosto, ore 21: Manchester City – Real Madrid (and. 2-1)
  • Sabato 8 agosto, ore 21: Barcellona – Napoli (and. 1-1).
  • Sabato 8 agosto, ore 21: Bayern Monaco – Chelsea (and. 3-0)

Quarti di finale

I quarti si giocheranno con una partita di sola andata, dopo i recuperi degli ottavi mancanti, (Juventus-Lione a Torino, Barcellona-Napoli in Spagna, Bayern-Chelsea in Germania e Manchester City-Real in Inghilterra) a Lisbona. Soluzione, come già anticipato, da final eight di basket. Nella stessa città portoghese ci saranno i sorteggi.

Le date saranno: 12-13-14-15 agosto.

  • Mercoledì 12 agosto, ore 21: Atalanta – PSG (Stadio Da Luz).
  • Giovedì 13 agosto, ore 21: Lipsia – Atletico Madrid (stadio José Alvalade).
  • Venerdì 14 agosto, ore 21: Bayern/Chelsea – Barcellona/Napoli (stadio Da Luz).
  • Sabato 15 agosto, ore 21: Juventus/Lione – Real Madrid/Manchester City (stadio José Alvalade).

Semifinali

Le semifinali si giocheranno in sfida secca il 18 e 19 agosto.

  • Martedì 18 agosto, ore 21: Vincente 1 – Vincente 2 (stadio Da Luz).
  • Mercoledì 19 agosto, ore 21: Vincente 3 – Vincente 4 (stadio José Alvalade).

Finale

La finale sarà domenica 23 agosto alle 21.00 a Lisbona (stadio Da Luz).

Perché il Portogallo? Per la possibilità di usare più stadi e perché nessun club lusitano è impegnato nel percorso Champions.

Champions 2020-21: data di inizio e di fine

Se ad agosto la Champions post lockdown partirà dal 10, con le gare di Juventus e Napoli e si concluderà il 23 agosto, la UEFA è già al lavoro per un ritorno al calcio più sereno. In particolare è già stato stabilito il calendario delle prossima Coppa dei Campioni, che avrà inizio ad ottobre.

Come già vi avevamo anticipato la finale sarà a Instanbul il 29 maggio 2021!

Allora siete pronti? Ecco qua i gironi, gli ottavi, i quarti, le semifinali e la finale della prossima Champions 2020/21!:

Gironi Champions League 2020-21

  • Prima giornata: 20-21 ottobre 2020
  • Seconda giornata: 27-28 ottobre 2020
  • Terza giornata: 3-4 novembre 2020
  • Quarta giornata: 24-25 novembre 2020
  • Quinta giornata: 1-2 dicembre 2020
  • Sesta giornata: 8-9 dicembre 2020

Ottavi di Champions 2021-21

Gli ottavi riprenderanno la competizione dal febbraio 2021:

  • 16-17 febbraio 2021 (andata) 
  • 23-24 febbraio 2021 (andata)
  • 9-10 marzo 2021 (ritorno)
  • 16-17 marzo 2021 (ritorno)

Quarti di finale Champions League 2020-21

Le cosidette finale eight saranno in aprile, così suddivise:

  • 6-7 aprile 2021 (andata)
  • 13-14 aprile 2021 (ritorno)

Semifinali Champions League 2020-21

  • 27-28 aprile 2021 (andata)
  • 4-5 maggio 2021 (ritorno)

Finale Champions 2020-21

Come anticipato la serata più importante e attesa sarà nella capitale turca di Instanbul: il 29 maggio 2021!

Ma se ci avete seguito finora, vi abbiamo anche indicato dove si giocherà la finale del 2022 e la data della Supercoppa di quest’anno.

Supercoppa Europea 2020: dove e quando

La Supercoppa si giocherà il 24 settembre a Budapest, in Ungheria. 

Champions 2022: finale a San Pietroburgo

E fra due anni la finale di Champions sarà in Russia e precisamente nello stadio dello Zenit: Saint Petersburg Stadium.

Champions -2019-20: calendario completo

Niente più Instanbul. La città turca si ritira e la finale di Champions si sposta a Lisbona. Lo stadio della finalissima sarà l’Estadio da Luz! 

Ma in Portogallo si svolgeranno anche le fasi finali (novità di quest’anno) a partita secca. Le fasi finali comprenderanno anche i quarti e la semifinale.

E arriviamo al calendario che dovrebbe essere confermato domani.

Quarti di finale

I quarti si giocheranno con una partita di sola andata, dopo i recuperi degli ottavi mancanti, (Juventus-Lione a Torino, Barcellona-Napoli in Spagna, Bayern-Chelsea in Germania e Manchester City-Real in Inghilterra) a Lisbona. Soluzione, come già anticipato, da final eight di basket. Nella stessa città portoghese ci saranno i sorteggi.

Le date saranno: 12-13-14-15 agosto

Semifinali

Le semifinali si giocheranno in sfida secca il 18 e 19 agosto.

Finale

La finale dell’edizione 2019/10 sarà a Lisbona il 23 agosto allo stadio all’Estadio do Sport. 

Perché il Portogallo? Per la possibilità di usare più stadi e perché nessun club lusitano è impegnato nel percorso Champions.

Calendario Europa League: completo

L’Europa League invece riprende in Germania. Sono quattro le città che ospiteranno le partite degli ottavi (non più andata e ritorno, ma gare uniche): Duisburg, Gelsenkirchen, Dusseldorf e Colonia. 

Dove e quando giocheranno Inter e Roma

Inter-Getafe e Roma-Siviglia saranno giocate dal 5 agosto in poi. Infatti l’Europa League avrà un format da finale eight simile alla Champions: dal 10 al 21 agosto.

Date ottavi Europa League: Inter e Roma

Le due italiane giocheranno rispettivamente il 5 e il 6 agosto.

  • Inter-Getafe 5 agosto all’Arena AufSchalke di Gelsenkirchen alle 21.00
  • Roma-Siviglia 6 agosto alla MSV Arena di Duisburg alle 19.00

Europa League: dove vedere in TV streaming Inter e Roma

I nerazzurri giocheranno in diretta TV e streaming sui canali di Sky Sport e Skygo in streaming.

I giallorossi contro il Siviglia potranno essere visti in diretta TV  su Sky Sport Serie A e in streraming su Skygo.

Quarti di finale Europa League

  • 10 agosto alle 21.00 due partite
  • 11 agosto alle 21.00 due partite

Semifinali di Europa League

  • 16 agosto semifinale -1 e semifinale -2

Finale di Europa League

  • Finale il 21 agosto alle 21.00  al RheinEnergieStadion di Colonia.

Premier League: ecco il calendario delle giornate

Dopo l’Ok di Boris Johnson, è arrivata anche la data ufficiale. La Premier riparte il 17 giugno. Si inizia con i recuperi della 28° giornata.

Le sfide sono: Aston Villa-Sheffield e Manchester City-Arsenal. Si giocherà poi da venerdì 19 a lunedì 22 giugno. Le partite saranno queste:

Premier League – 30° giornata calendario

Venerdì 19 giugno

  • Norwich City-Southampton – 19.00
  • Tottenham – Manchester United – 21.15

Sabato 20 giugno

  • Watford-Leicester City – 13.30
  • Brighton & Hove Albion – Arsenal – 16.00
  • West Ham – Wolverhampton – 18.30
  • AFC Bournemouth – Crystal Palace – 20.457

Domenica 21 giugno

  • Newcastle – Sheffield United – 15.00
  • Aston Villa – Chelsea – 17.15
  • Everton – Liverpool – 20.00

Lunedì 22 giugno

  • Manchester City – Burnley – 21.00

Premier League 31° giornata calendario

Lunedì 23 giugno

  • Leicester City – Brighton & Hove Albion – 19.00
  • Tottenham – West Ham – 21.15

Martedì 24 giugno

  • Norwich City – Everton – 19.00
  • Wolverhampton – AFC Bournemouth – 19.00
  • Newcastle – Aston Villa – 19.00
  • Manchester United – Sheffield United – 19.00
  • Liverpool – Crystal Palace -21.15

Mercoledì 25 giugno

  • Southampton – Arsenal – 19.00
  • Burnley – Watford – 19.00

Premier League – 32° giornata calendario

Sabato 27 giugno

  • Aston Villa – Wolverhampton  – 13.30

Domenica 28 giugno

  • Watford – Southampton – 17.30

Lunedì 29 giugno

  • Crystal Palace – Burnley

Martedì 30 giugno

  • Brighton – Manchester United – 21.15

Mercoledì 1 luglio

  • AFC Bournemouth – Newcastle – 19.00
  • Arsenal – Norwich – 19.00
  • Everton – Leicester City – 19.00
  • West Ham – Chelsea – 21.15

Giovedì 2 luglio

  • Sheffield United – Tottenham – 19.00
  • Manchester City – Liverpool – 21.15

Premier League – 33° giornata calendario

  • Burnley  – Sheffield
  • Chelsea – Watford
  • Leicester City – Crystal Palace
  • Liverpool – Aston Villa
  • Manchester United – AFC Bournemouth
  • Newcastle – West Ham
  • Norwich – Brighton
  • Southampton – Manchester City
  • Tottenham – Everton
  • Wolverhampton  – Arsenal

Premier League – 34° giornata calendario

  • AFC Bournemouth – Tottenham
  • Arsenal – Leicester City
  • Aston Villa – Manchester United
  • Brighton  – Liverpool
  • Crystal Palace – Chelsea
  • Everton – Southampton
  • Manchester City – Newcastle
  • Sheffield  – Wolverhampton
  • West Ham – Burnley

Premier League – 35 ° giornata

  • AFC Bournemouth – Leicester City
  • Aston Villa – Crystal Palace
  • Brighton  – Manchester City
  • Liverpool – Burnley
  • Manchester United – Southampton
  • Norwich – West Ham
  • Sheffield  – Chelsea
  • Tottenham – Arsenal
  • Watford – Newcastle
  • Wolverhampton – Everton

Premier League – 36° giornata

  • Arsenal – Liverpool
  • Burnley – Wolverhampton
  • Chelsea – Norwich
  • Crystal Palace – Manchester United
  • Everton – Aston Villa
  • Leicester City – Sheffield
  • Manchester City – AFC Bournemouth
  • Newcastle – Tottenham
  • Southampton  – Brighton
  • West Ham – Watford

Premier League – 37° giornata

  • AFC Bournemouth – Southampton
  • Aston Villa – Arsenal
  • Brighton – Newcastle
  • Liverpool – Chelsea
  • Manchester United – West Ham
  • Norwich – Burnley
  • Sheffield – Everton
  • Tottenham – Leicester City
  • Watford – Manchester City
  • Wolverhampton  – Crystal Palace

Premier League – 38° giornata

  • Arsenal – Watford
  • Burnley  – Brighton
  • Chelsea – Wolverhampton
  • Crystal Palace – Tottenham
  • Everton – AFC Bournemouth
  • Leicester City – Manchester United
  • Manchester City – Norwich
  • Newcastle – Liverpool
  • West Ham – Aston Villa

Liga spagnola: ripartenza l’11 giugno

Il presidente della Lega spagnola si è espresso così:

possibilità che si giochi un incontro con omaggio alle vittime della pandemia. ci piacerebbe fosse il derby di siviglia

La Liga potrebbe quindi ripartire l’11 giugno al Sanchez Pizjuan con la partita tra Siviglia e Betis. Il governo ha appena dato il via libera e il presidente di Lega non ha perso tempo per provare ad accelerare i tempi. L’orario dovrebbe essere alle 22, per evitare il caldo che in questo periodo aumenta sempre più. Ecco qui altri dettagli sulla ripresa del campionato spagnolo. 

Sospensione campionati: chi ha chiuso la stagione e chi riprende?

Coronavirus o Covid-19 ha messo in ginocchio l’intero sistema calcistico e non solo, in tutta Europa. I primi segnali di ripartenza ora ci sono. Vediamo cosa sta succedendo anche nel resto del continente. La Germania, l’Italia, l’Inghilterra e la Spagna, il Portogallo, Danimarca, Polonia, Turchia, Isole Far Oer, Ungheria, Serbia e Finlandia ripartono. 

Data di ripresa dei campionati europei 2020

Oltre la Germania, abbiamo le prime nazioni europee che ripartono post Covid-19:

  • 9 maggio – Isole Far Oer
  • 16 maggio – la Germania
  • 23 maggio – l’Ungheria
  • 30 maggio  – la Serbia
  • 11 giugno – Liga spagnola
  • 12 giugno – la Turchia
  • 17 giugno – Inghilterra
  • 20 giugno – Italia
  • 1 luglio – la Finlandia

Come si è organizzata la Bundesliga in caso di positivi?

Ma la Federazione calcistica tedesca non è in ansia, perché ha optato per delle soluzioni molto individuali. Infatti i giocatori della squadra renana proseguono gli allenamenti.

Cosa accade in questi casi? 

Semplicemente in Bundesliga hanno previsto dei test individuali a tutta la squadra e quindi i compagni possono allenarsi. Mentre i colpiti sono in quarantena.

Polonia, Portogallo e Danimarca: date delle ripartenze

Insomma, ormai, si può parlare di FASE 2 in atto. Dopo le briglie sciolte per gli allenamenti in Italia e la ripresa in Bundesliga, ecco che pian piano le altre nazioni calcistiche si avviano a tornare a una semi-normalità. In particolare pronte, con assenso medico del protocollo presentato, le ripartenze dei campionati polacco, lusitano e danese.

Le date quasi certe sono per la fine del mese di maggio. Rigorosamente: a porte chiuse!

Boniek, a nome della Polonia, ha detto che il 27 e 28 si giocheranno le partite di Coppa. Poi dal 29 pronta la ripresa del torneo nazionale. 

Caos UEFA – Francia PSG campione e le altre squadre

Ora è ufficiale: la Ligue 1 è finita! Il PSG è campione e tutto verrà rettificato entro il 27 maggio alla UEFA.

Il ministro Philippe l’aveva già anticipato: Le grandi manifestazioni sportive e culturali, tutti gli eventi che riuniranno più di 5mila partecipanti e che devono essere organizzati in anticipo non potranno aver luogo fino a settembre. La stagione 2019-20 di calcio non potrà riprendere”.

La classifica è basata sui posizionamenti attuali.

Ligue 1 classifica finale 2019-20

Dopo il PSG campione, il Marsiglia va ai preliminari di Champions. Poi a seguire Rennes in Europa League, Lille e Reims ai preliminari di Europa Legue. A seguire Nizza, Lione (fuori dalle Coppe per la stagione 2020-21), Montpellier, Monaco, Angers, Strasburgo, Bordeaux, Nantes, Brest, Metz, Digione. In Ligue 2 vanno Tolosa e Amiens.

Presa la decisione dalla LFP, ora la palla passa all’UEFA.

Non dimentichiamo infatti chi in Belgio e in Olanda la decisione di sospensione definitiva è già anzitempo stato annunciato e maturato.

Entro quando devono finire i campionati? Così l’UEFA

La stagione si deve concludere! E’ stato deciso così dalla UEFA ieri. E la data limite da rispettare è il 3 agosto. L’UEFA ha necessità di avere le liste delle squadre qualificate. E non vorrebbe ritrovarsi a stilare artificiose. La stessa chiede una conclusione dei tornei nazionali con format standard, ma se fosse necessario vanno bene pure play-off e play-out.

Nella prossima assemblea si deciderà in merito ai Paesi, in cui proprio risulti impossibile giocare per contagio da coronavirus.

Possibili date italiane per Champions ed Europa League

Conclusi i tornei nazionali, si passerà all’estate delle Coppe Europee. Tutta una full immersion in agosto. Giocando anche qui ogni tre giorni circa. E ci sono già le prime indiscrezioni sulle date, come riportato ieri da Sky Sport.

Il 2 o il 3 agosto toccherà a Inter e Roma con gli ottavi di Europa League. 

Il 7 o l’8 sarà invece il turno dei ritorni di Napoli e Juventus negli ottavi di Champions. 

11 o 12 tornerà in campo europeo l’Atalanta. 

Poi, ancora la UEFA, ha pensato che, per chi volesse cominciare la stagione 2020-21 in anticipo, potrà farlo negli spazi del weekend.

Le date per le finali non si discostano da quelle già ventilate:

  • La finale di Europa League il 27 agosto ad Danzica
  • La finale di Champions il 29 agosto ad Istanbul

Non si sa ancora nulla per la Supercoppa Europea 2020 si giocherà a Porto nelle date 12-16 agosto. e per il Mondiale per club che si giocherà a dicembre in Quatar.

Eredivisie: sospensione ufficiale!

Il campionato olandese, nonostante l’Olanda non abbia numeri di contagi e deceduti alti, ha deciso per la sospensione definitiva dal campionato. Con un iter già seguito dalle federazioni italiane di basket e pallavolo. Quindi, rispettando le linee UEFA ha comunicato che non ci sono vincitori, ma i posti per le assegnazioni europee rispettano la classifica attuale.

Questo il comunicato della Federazione: “Il consiglio del calcio professionistico ha deciso, previa consultazione di club, giocatori e allenatori, e con l’approvazione del Consiglio di vigilanza, di interrompere la competizione 2019/2020″.

Come vedete, oltre che in maniera devastante nella vita di tutti i giorni, questo Coronavirus ha impattato anche in un mondo in cui fino a pochi giorni fa si pensava che nulla potesse entrare in maniera così dirompente.

Al termine di questa orrenda situazione, che spero possa avvenire il prima possibile, chissà se avremo l’intelligenza e un’acquisita saggezza di non sentirci invincibili, di non reputarci padroni anche di madre natura e con la solita manìa d’onnipotenza.

Forse, finita questa triste vicenda, saremo davvero tutti più umani. Sia verso il prossimo, che verso noi stessi, perchè non rispettare determinate ordinanze è la cosa peggiore che possiamo fare in questi giorni, soprattutto nel rispetto dei più deboli e di tutte quelle persone che amiamo, troppo spesso date per scontate in quanto “figli” di un periodo storico-sociale che ha sempre tentato di facilitare tutto, facendoci dimenticare che siamo solo un granello di polvere in quello che è la storia dell’umanità.

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.