Allan, il leader silenzioso di cui il Napoli non può fare a meno

986
Allan il leader

Ogni squadra che si rispetti ha bisogno di un leader, quello del Napoli è un calciatore silenzioso ma imprescindibile per i compagni, il brasiliano Allan

Allan è il classico calciatore che ogni anno sembra dover trascorrere la maggior parte della stagione in panchina, ma che alla prima occasione invece gioca e diventa un punto fermo della squadra.

Anche quest’anno è andata così per l’atipico brasiliano, perchè con l’avvento di Ancelotti in panchina durante il precamponato si è dato maggiore spazio a Rog, ma poi Allan con le sue prestazioni ha fatto cambiare idea al mister.

Allan è l’unico vero rubapalloni della squadra partenopea, ma non solo, perchè riesce ad unire quantità a qualità.

Quando la squadra è in difficoltà, il brasiliano suona la carica con una sgroppata, dopo aver strappato la sfera ad un avversario.

Se un compagno è in difficoltà, è lui il primo ad andare in aiuto raddoppiando la marcatura e se altri finiscono le energie, l’energico motorino azzurro riempie ancor di più il suo serbatoio.

In pratica Allan è il vero leader del Napoli di quest’anno, un leader che preferisce parlare e caricare gli altri con i fatti.

Tutti i compagni ammirano la sua abnegazione e il suo continuo sacrificarsi per tutti, qualità che spingono anche gli altri a dare di più.

Allan: quel brasiliano atipico e l’affetto del popolo

Pur essendo un brasiliano atipico, perchè preferisce la sostanza al palleggio, ha pur sempre un piede educato e lo si è potuto ammirare in diverse occasioni, l’ultima contro la Lazio con il delizioso assist per la rete di Insigne.

Arrivato a Napoli in punta di piedi nell’estate del 2015, si è rivelato con il tempo uno dei migliori acquisti dell’era De Laurentiis, tanto da guadagnarsi il rinnovo fino al 2023.

Ormai è entrato nel cuore del popolo azzurro, che da sempre ama i calciatori che lasciano il campo con la maglia zuppa di sudore, perchè danno tutto in campo e il sentimento è reciproco, perchè Allan non perde mai occasione durante la gara di chiedere al pubblico stesso di incitare la squadra.

In un Napoli ricco di qualità e colpi di genio non può mancare il genio dei muscoli e dei polmoni del brasiliano atipico Allan.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.