Gli Allblacks strapazzano i Wallabies e vanno subito in testa

235
Allblacks vs Wallabies

THE RUGBY CHAMPIONSHIP – La prima giornata vede i successi di Nuova Zelanda e Sudafrica, con gli Allblacks che conquistano anche il punto di bonus

Tantissime mete, alcune delle quali davvero spettacolari, nella prima giornata del Championship 2017, il torneo che mette di fronte il meglio dell’emisfero sud. Fanno subito la voce grossa gli Allblacks, che vanno a segno addirittura 10 volte a Sydney fino ad allungare su un umiliante 54-6 sui malcapitati Wallabies. Il riscatto australiano arriva solo nei 20′ finali, quando la Nuova Zelanda alza visibilmente il piede dall’acceleratore e concede 4 mete consecutive agli avversari, che così salvano l’onore con un 34-54 che maschera un po’ un divario comunque nettissimo. Sabato prossimo si replica a campi invertiti, in quel di Dunedin, il cui stadio è scherzosamente (ma non troppo) soprannominato “House of Pain”, facendo riferimento al dolore che gli avversari di turno sono destinati a soffrire contro i “tuttineri”.

Risultato netto anche nell’altra partita, quella di Port Elisabeth tra Springboks e Pumas, ma il match è stato estremamente equilibrato fino alla fine, con il Sudafrica che ha preso il largo solo nelle battute conclusive. Non tragga in inganno il 37-15 finale, che infatti era un 20-15 a 20′ dal termine: il dominio nel possesso palla non aveva infatti consentito ai padroni di casa di allungare sulla combattiva Argentina, formazione che ha messo in mostra una difesa molto aggressiva e sempre avanzante. Il match di ritorno, previsto a Salta sabato prossimo, sarà certamente molto più equilibrato ed ogni risultato sarà possibile, visto il sostanziale equilibrio tra le due squadre.

SEMrush

In classifica, il punto di bonus colto dagli Allblacks fa la differenza e pone la Nuova Zelanda in testa con 5 punti, seguita dal Sudafrica a quota 4 e le due sconfitte ferme a 0.

Leggi qui l’articolo di presentazione del torneo >>> Al via The Rugby Championship 2017


Risultati 1^ giornata

Australia 34-54 Nuova Zelanda (ANZ Stadium – Sydney)
Sudafrica 37-15 Argentina (Nelson Mandela Bay Stadium – Porth Elisabeth)

Classifica: Nuova Zelanda 5, Sudafrica 4, Argentina 0, Australia 0

Programma 2^ giornata

Nuova Zelanda – Australia (Forsyth Barr Stadium – Dunedin, sabato 26/8 ore 9:35)
Argentina – Sudafrica (Padre Ernesto Martearena Stadium – Salta, sabato 26/8 ore 19:40)


Immagine tratta dal sito www.sanzarrugby.com/therugbychampionship

Previous articleCagliari, cantiere aperto
Next articleRuggito azzurro: Buona la prima
Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Tifo Blog. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio (www.cesenamio.it) e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.