Atalanta: dopo Torino la Dea continua a sognare in grande!

251

Buon pareggio, anche se non senza qualche rammarico, per la nostra Dea nell’impegnativa  trasferta di Torino, contro il Toro del ‘’Gallo’’ Belotti

Buon pareggio, anche se non senza qualche rammarico, per la nostra Dea nell’impegnativa  trasferta di Torino, contro il Toro del ‘’Gallo’’ Belotti  (bergamasco d.o.c. tra l’altro). Gasp schiera il consueto 3-4-1-2 con qualche novità in difesa: davanti a Berisha, a fianco del  gioiellino Caldara ci sono Toloi e Zukanovic.  Fuori Masiello. Sugli esterni i giovani Conti e Spinazzola, a metà campo Freuler-Grassi con Kurtic alle spalle della coppia ‘’ignorante’’ Petagna-Gomez.

Avvio purtroppo in salita per i nostri ragazzi. Subito protagonista Iago Falquè, che prima ci fa prendere un bello spavento sfiorando il palo con un mancino di poco a lato, e poi di testa su cross di Barreca trafigge l’incolpevole Berisha. Ma la reazione dei nostri non si fa attendere: prima un colpo di testa di Freuler sugli sviluppi di un corner impegna Hart, poi il Papu impegna ancora l’estremo difensore granata che smanaccia. Sulla respinta, Conti a lato di poco. Ma i ragazzi non mollano e il secondo tempo è completamente di marca nerazzurra, complice anche l’ingresso di Kessiè al rientro dalla Coppa d’Africa:  dopo un paio di avanzate granata, al 21’ della ripresa bomber  Petagnone raccoglie su cross rasoterra di Kurtic e in girata insacca! 1-1 e inerzia a favore dei ragazzi, che continuano ad attaccare alla ricerca della vittoria, sfiorando ripetutamente il vantaggio, ma Kurtic per 3 volte davanti al portiere si divora l’impossibile, spedendo due volte il pallone in curva da posizione favorevolissima e facendosi fermare da Hart. Secondo tempo quasi a senso unico, ma la partita termina sul risultato di parità.

Continua così il periodo positivo della Magica Dea, e si rimane agganciati al treno dell’Europa.  Bergamo continua a sognare e l’entusiasmo è alle stelle! Vero, il campionato è ancora lunghissimo e ci sono ancora molti punti a disposizione, perciò guai ad abbassare la guardia… Rimaniamo coi piedi per terra, anche se sognare non costa nulla! Continuate a farci sognare ragazzi!!! FORZA ATALANTA!!!

A cura di Gianluca Mongiardo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.