Atalanta: per i tifosi il dolce è servito…ma l’amaro arriva?

245
(foto e immagini di Alberto Mariani dell’agenzia Eccetera)

In casa Atalanta i tifosi sono in attesa della verità su Sportiello…nessuno parla…conferme e smentite che si susseguono su tutti i giornali cosa c’è di vero?

ATALANTA: CASO SPORTIELLO

Atalanta: da ieri il popolo nerazzurro vive in tensione e panico…sopratutto ieri sera quando (secondo molti quotidiani sportivi) alla festa per i Novantanni del Napoli i dirigenti partenopei avrebbero dovuto annunciare l’acquisto del numero uno atalantino: Marco Sportiello. I tifosi da ieri spulciano i vari siti web in attesa dell’amara verità, quasi certi dell’ennesima triste batosta che il “Dio del calcio“, ovvero il calciomercato vuole infliggere alla loro piccola squadra…Dal momento che questa ufficialità non appariva. Quasi increduli i sostenitori continuavano ad aggiornare cellulari e computer con il cuore in gola…

L’ACQUISTO DI BRYAN CABEZAS

A sorpresa invece, la notizia che rimbalza da oltremare: la dirigenza Atalantina avrebbe messo a segno un nuovo colpo in entrata. Il nome è quello di Bryan Cabezas, centrocampista offensivo del ’97, nato in Ecuador ed ex giocatore del Indipendente del Valle, che porta i nostri stessi colori.

Ora ci si chiede se quest’acquisto, sia lo zuccherino da parte della società per addolcire gli animi che si stavano scaldando per poi far ingoiare la pillola cattiva… Si perché, per quanto i tifosi possano capire che una società come quella orobica debba per forza fare cessioni e cercare di guadagnarci l’eventuale plusvalenza, per andare avanti e sopravvivere…non possono sopportare lo smantellamento totale di tutti i migliori giocatori che si hanno in rosa, sopratutto se sono entrati ormai nella famiglia atalantina.

LE CESSIONI ECCELLENTI

La dirigenza deve prendere atto che negli ultimi mesi il popolo nerazzurro è stato fin troppo comprensivo: per Denis ormai era arrivata l’ora; per Maxi ci siamo fatti mesi di mal di stomaco con partite inguardabili; per Grassi abbiamo venduto e monetizzato bene un giocatore che non era ancora entrato completamente nelle grazie dei tifosi; per De Roon a fronte della cifra messa sul piatto tutti sono stati d’ accordo che sia stato meglio così… in ultimo Cigarini che per molti era un idolo, svenduto al miglior offerente…

Personalmente ho pianto sia la prima volta che se ne andato in quel di Napoli che la seconda a Genova…adesso ci si trova a dover affrontare anche le voci di una possibile vendita di Sportiello e Gomez???

IL MALUMORE DELLA TIFOSERIA

Va bene tutto, ma non tiriamo troppo la corda…molti tifosi hanno già annunciato di non fare l’abbonamento e altri che l’hanno già fatto si sentono in qualche modo traditi dalle false speranze che annunciavano questo o quel giocatore come incedibili…va bene che il giocatore ha sempre l’ultima parola ma i contratti a cosa servono??

Per quanto riguarda “Sporti” oltre alla perdita che sarebbe difficile da digerire e da rimpiazzare, si sentono anche cifre ridicole…10 mln di euro per un portiere che secondo tutti ne vale almeno 15 e per di più ci vogliono rifilare Sepe…no…io questo non lo accetto e vedendo i vari forum nemmeno lo zoccolo duro dei tifosi…Se mi è concessa poi una considerazione dico anche che: Ok Sportiello va a Napoli per sostituire l’infortunato Reina,la spagnolo non è morto e prima o dopo rientra, al “portierone” indiscusso nerazzurro conviene mollare una squadra minore che lo mette ogni domenica sotto i riflettori per andare in una squadra a fare il sostituto per un periodo e poi il secondo? secondo me anche per lo stesso Marco è una scelta che potrebbe segnare la sua carriera per sempre, certo potrebbe far talmente bene da scardinare Reina per tutto il campionato, ma se facesse anche solo un errorino? Finirebbe nell’oblio delle grandi squadre…Gabbiadini docet.

Beh attendiamo fiduciosi sperando che ci vogliano risparmiare quest’ennesimo dolore.

Un saluto….Forza Atalanta

(foto e immagini di Alberto Mariani dell’agenzia Eccetera)

LEGGI ANCHE…ATALANTA: IN ARRIVO DUE GIOCATORI PER LA DEA…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.