Atalanta: quante incognite da questo mercato…

251
immagine presa da Google

Il calciomercato Atalantino…un’altra uscita inattesa…dopo il sole la tempesta!

Il calciomercato Bergamasco, dopo un primo colpo ad effetto in entrata con Paloschi ed un secondo meno rumoroso con Leonardo Spinazzola, ha vissuto un attimo di pausa, dove…le voci di mercato sia in entrata, che in uscita non erano troppo insistenti, quasi fossero atte a riempire qualche pagina dei vari quotidiani sportivi. In realtà di operazioni l’Atalanta ne ha fatte diverse ma solo per sistemare i vari giovani in prestito…

Tutto ciò ha dato modo ai tifosi di sperare che la dirigenza volesse mantenere tutti i pezzi pregiati in rosa se non a fronte di offerte irrinunciabili…come quella arrivata la scorsa settimana per Marten de Roon e che ha trovato anche se a malincuore l’approvazione del popolo nerazzurro vista la plusvalenza ottenuta.

Ora a distanza di una settimana, la Dea torna a lavorare sul calciomercato in uscita ed è pronta a cedere un’altra pedina importante e fondamentale dell’undici titolare…manca infatti solo l’ufficialità ma sembra ormai una certezza… Luca Cigarini sarà un nuovo giocatore della Sampdoria…in questo caso i tifosi insorgono e non sono troppo d’accordo sulla cessione, sia per le cifre dell’operazione che ai più sembrano assurde (3.5 mln di euro a quanto pare spalmabili in 3 anni) per un giocatore che secondo gli esperti ha doti quasi singolari, sia per l’attaccamento a livello emotivo al calciatore e infine per il fatto che non si sentono nomi di sostituti all’altezza.

Ora ci si aspetta che la squadra Orobica faccia qualche movimento di mercato in entrata, che possa togliere i tifosi da questo inatteso colpo al cuore e… già qualche nome circola

I tre giocatori che la dirigenza Bergamasca sta valutando sono tutti in forza alla Roma, per il reparto difensivo il nome più caldo è quello di Ervin Zukanovic; Per il centrocampo interessa il giovane centrocampista Federico Ricci, l’anno scorso in forza al Crotone, nome che non entusiasma anche perchè il ragazzo è una scommessa per la serie A e la Dea in questo senso ha già nelle sue file Franck Kessiè che in ritiro sta stupendo più del previsto il tecnico Gasperini; un altro nome uscito su diversi quotidiani è quello di Iturbe che non rientra nei progetti del tecnico romanista Spalletti ma in questo caso, l’Atalanta potrebbe far partire un altro giocatore ritenuto fondamentale e insostituibile dalla tifoseria e incedibile dal Presidente Percassi come il Papu Gomez (che ha chiesto la cessione in caso di offerte da parte di una big). La squadra orobica per sua natura è obbligata a valutare tutte le offerte di mercato, per Gomez le cifre che potrebbe valutare sono intorno ai 10mln ma se fosse la Roma a bussare forse il prezzo potrebbe scendere, inserendo nella trattativa almeno uno tra i giocatori descritti sopra.

Ultima preoccupazione ma non per indice di importanza è la richiesta di cessione da parte di Mauricio Pinilla,che con il nuovo tecnico pare non trovarsi, ma per questo si dovrà attendere il ritorno a fine mese del giocatore a Bergamo.

Insomma una Dea con molte incognite si prepara per la nuova annata e ai tifosi questo senso di impotenza e ignoto non piace…nell’apprensiva attesa vi elenco le cessioni in prestito ufficializzati ad oggi:

Boris Radunovic Avellino, Francesco Rossi Teramo, Mirco Miori Piacenza, Davide Merelli Renate, Stefano Cason Ternana, Akos Kecskès Ujpest FC, Luca Milesi Arezzo, Valerio Nava Catania, Christian Mora Renate, Michele Messina Parma, Nicolas La Vigna Piacenza, Janis Cavagna Bassano, Nadir Minotti Sambenedettese, Luca Valzania Cittadella, Fabio Castellano Pro Vercelli, Antonio Palma Renate, Pape Demba Arezzo, Roberto Ranieri Cosenza, Giuseppe Ungaro Santarcangelo,Gabriel Lunetta Gubbio, Giuseppe De Luca Bari, Doundou Mangni Olhanense, David Petar Forgacs Ancona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.