Bidoni Storici – Cagliari, ti ricordi di Josef Hušbauer?

324

“Bidoni Storici”, la rubrica che rispolvera dal passato tutti i bidoni che hanno avuto il privilegio di calcare i campi della nostra Serie A.

Oggi parliamo di Josef Hušbauer, centrocampista ceco classe 1990.

Hušbauer, cresce nelle giovanili dello Sparta Praga, dove fa tutta la trafila, prima di accasarsi al Vysocinae nel 2007.

Nel 2008 arriva il debutto da professionista con la maglia del Viktoria Žižkov, con la quale totalizza 23 presenze nella stagione 2008-2009, senza mai andare a segno.

Nella stagione 2009-2010, milita con la maglia del FK Příbram (nato nel 1996 dalle ceneri dello storico Dukla Praga), con la quale totalizza 22 presenze condite da 4 marcature.

Nella stagione 2010-2011, nuovo cambio di maglia, con il centrocampista che stavolta veste la maglia del più blasonato Banik Ostrava: 26 presenze e 3 reti per il nostro Josef.

Nel 2011, la svolta: arriva il tanto agognato ritorno allo Sparta Praga.

Mister Lavička stravede per Hušbauer e lo lancia in prima squadra, complice la sua grande visione di gioco e l’ottima vena realizzativa.

In 98 apparizioni ufficiali, Hušbauer realizza ben 32 reti e 24 assist, vincendo addirittura la classifica marcatori nel 2013-2014, con ben 18 reti, che portano lo Sparta a vincere il campionato.

I paragoni si sprecano, viene paragonato addirittura ad un certo Pavel Nedved, attirando le attenzioni del connazionale Zdenek Zeman, appena sbarcato sulla panchina del Cagliari, appena rilevato da Tommaso Giulini.

Nell’estate 2014, la società sarda prova in tutti i modi a portarlo in Sardegna, ma non c’è verso: lo Sparta è impegnato nei preliminari di Champions e non vuole lasciar partire il proprio “gioiello”. La formazione ceca, successivamente, viene eliminata dalla manifestazione e deve accontentarsi dell’Europa League. Competizione nella quale si mette in luce, segnando contro i “rivali” del Napoli, cosa che fa ben sperare i tifosi rossoblu pià scaramantici.

Nel gennaio 2015, Hušbauer sbarca finalmente a Cagliari.

Risultato? 2 misere presenze, una in Coppa Italia contro il Parma ed una in campionato con l’Udinese.

Annata disastrosa, che culmina con la retrocessione nella serie cadetta dei rossoblu, con il centrocampista ceco autentico oggetto misterioso.

A fine stagione, Hušbauer torna mestamente allo Sparta Praga, mentre nel 2016 si trasferisce clamorosamente ai rivali dello Slavia Praga, dove milita tuttora.

Insomma, tanto rumore per nulla…

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.