Bidoni Storici – Napoli, ti ricordi di Erwin Hoffer?

809
abbonamenti Studio Samo

“Bidoni Storici”, la rubrica che rispolvera dal passato tutti i bidoni che hanno avuto il privilegio di calcare i campi della nostra Serie A.

Oggi parliamo di Erwin Hoffer, attaccante austriaco classe 1987.

Attaccante dotato di un “grande fiuto del gol”, esordisce nella Bundesliga austriaca al termine della stagione 2004-2005, con la maglia dell’Admira Wacker.

Con la maglia dell’Admria, totalizza 21 presenze a 4 reti in campionato e nell’estate 2006 si trasferisce al Rapid Vienna, complice la retrocessione nella serie cadetta della squadra che l’ha lanciato.

abbonamenti Studio Samo

Nella prima stagione con la maglia viennese, Hoffer totalizza 4 reti in 21 gare, mentre nella seconda stagione (2007-2008) si scatena: 10 reti in 29 partite, tra cui una tripletta nel roboante 7-0 ai danni del Salisburgo e ben 3 reti realizzate nelle ultime 3 giornate.

Nel 2008-2009, Hoffer compie un vero e proprio exploit, realizzando ben 27 reti in 34 partite di campionato, che gli valgono il 15° posto nella Scarpa D’Oro 2009.

Chiude la sua esperienza viennese con il bottino di 85 presenze e 41 reti, praticamente 1 gol ogni 2 partite.

Nell’estate del 2009, infatti, arriva la chiamata del Napoli, che lo preleva per 5 milioni di euro e gli fa firmare un quinquennale.

Hoffer, si presenta subito col botto, segnando una delle 3 reti che valgono il successo nel derby di Coppa Italia con la Salernitana.

La realtà è ben diversa: Erwin vede pochissimo il campo e totalizza soltanto 8 presenze in campionato, tutte da subentrato, oltre a 3 presenza in Coppa Italia, di cui una quella del gol alla Salernitana.

A fine stagione viene spedito in prestito ai tedeschi del Kaiserslautern, dove colleziona 24 presenze e 5 reti.

Finito il prestito, nella stagione 2011-2012 viene prestato all’Eintracht Francoforte, appena retrocesso in Zweite Liga.

Nella cadetteria teutonica, totalizza 30 presenze e 9 reti, contribuendo al ritorno nella massima serie.

In virtù di ciò, il suo prestito viene rinnovato di un’altra stagione, ma dopo 6 presenze ed un gol, a gennaio torna il Zweite Liga con la maglia del Kaiserslautern, totalizzando 14 presenze e 3 reti.

Finita la girandola di prestiti, nell’estate 2013 torna a Napoli: non viene convocato per il ritiro precampionato e viene messo fuori rosa, fin quando non viene ceduto a titolo definitivo al Fortuna Dusseldorf, appena retrocesso in Zweite Liga, l’habitat naturale del bomber austriaco, che attualmente milita nel Karlsruher.

E dire che tutto cominciò così…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

abbonamenti Studio Samo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.