Bidoni Storici – Roma, ti ricordi di Ivan Tomic?

490

Bidoni Storici, la rubrica che rispolvera dal passato tutti i bidoni che hanno avuto il privilegio di calcare i campi della nostra Serie A.

Oggi parliamo di Ivan Tomic, centrocampista serbo classe 1976.

Cresciuto nelle giovanili del Partizan Belgrado, esordisce appena 17enne in prima squadra nel 1993.

Con la maglia del Partizan, Tomic disputerà 82 reti, siglando 24 reti dal 1993 al 1998.

Cinque stagioni ad alti livelli in patria, che lo consacrano come uno dei maggiori talenti del calcio dell’allora “ex Jugoslavia”. Nell’estate del 1998, arriva la chiamata della Roma, che per rispondere all’acquisto del connazionale Stankovic, da parte della Lazio, scelgono proprio Tomic. La famiglia Sensi, così sborsa ben 18 miliardi del vecchio conio e gli fa firmare un contratto quinquennale.

Non sono uno scarto, dimostrerò a tutti che non sono uno Stankovic di Serie B”.

In parole povere, è questo il pensiero di molti all’arrivo in Italia di Tomic, visto come una risposta all’arrivo nell’altra sponda di Stankovic.

I malpensanti avevano ragione.

Tomic, diventa ben presto un oggetto misterioso: 9 presenze senza reti nella stagione 1998-1999 ed una sola presenza nel 1999, prima di essere spedito agli spagnoli dell’Alaves nel gennaio 2000.

Con la maglia degli spagnoli, Tomic disputa 29 presenze e 2 reti, arrivando anche a disputare una storica finale di Coppa Uefa, persa contro il Liverpool.

Viste le buone prestazioni in Spagna, la Roma lo riporta a casa: nessun miglioramento.

5 presenze tra il 2001 ed il 2003 e altri due prestiti: nuovamente all’Alaves nel gennaio 2003 (10 presenze ed una rete) e al Rayo Vallecano nella stagione successiva (5 presenze senza reti).

Scaduto il contratto con i giallorossi, Tomic torna in patria e lo fa con la maglia che lo ha “lanciato” nel grande calcio, quella del Partizan.

51 presenze, 4 reti ed un mesto ritiro nel 2007, a soli 31 anni.

Dopo aver ricoperto il ruolo di Direttore Sportivo sempre al Partizan, attualmente (a partire dal 2015) è proprio il tecnico della blasonata società serba.

 



OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
CMXING Bottiglia Acqua, 500ml/ 750ml Doppia Parete Acciaio Inox Sottovuoto Coibentato Bottiglia Termica, Sport Borracce Thermos (Argento + Nero, 500ML)
  • Acciaio inossidabile riutilizzabile: Realizzata in acciaio inossidabile 100% 18/8, è la bottiglia...
  • Design di doppio isolamento: Grazie al design a doppia parete ed alla struttura in acciaio...
  • Facile da portare e anti-perdita a 360 °: Chiusura anti-perdita a 360 ° e la portabilità rendono...
Più venduti - Posizione n. 2
king do way Portatile Borraccia in Acciaio Inox, Termica Bottiglia d'Acqua Sportive 500ml per Mantenere Caldo e Freddo, con Spazzola di Pulizia (Viola)
  • ☀ CERTIFICATI CE: Borraccia sportiva in metallo con garanzia di qualità, può essere...
  • ☃ DOPPIO ISOLAMENTO SOTTOVUOTO: Di solito può mantenere l'acqua fredda per 9 ore e l'acqua calda...
  • ☀ A PROVA DI PERDITE E SENZA SUDORE: Con coperchio della tenuta a vuoto,il design ermetico...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.