Il biscione nerazzurro: Facciamo vedere quanto valiamo!

309

La partita  contro il Chievo teoricamente  sarebbe una passeggiata, ma  proprio queste partite, in cui abbiamo solo da perdere,  mi spaventano.

Il biscione nerazzurro: L’anticipo di venerdì sera Napoli-Juventus sarà l’incontro di cartello, si incontrano le due favorite; nell’altro anticipo la Roma dovrebbe passeggiare all’Olimpico contro la Spal.

Anche la Lazio nel posticipo di domenica rischia di perdere punti a Marassi contro una Samp che in casa è fortissima.

Questa è la nostra occasione, per poter andare in vetta o quanto meno staccare la Juventus, che secondo me è e rimane la grande favorita.

Ed è proprio questa la partita in cui ci giochiamo veramente tanto!

Il biscione nerazzurro: Quanti pensano già allo scontro diretto di sabato prossimo contro la Juve! E sbagliano! La trasferta di Torino sarà un incontro in cui sarà il nostro avversario obbligato a vincere e per noi un pari sarà da considerare una grande vittoria, come lo è stato quello ottenuto al San Paolo!

La partita da vincere è questa! Quella facile contro il Chievo! Quella che potrebbe lanciarci in vetta e farci guadagnare punti sulle avversarie!

Contro la Juve abbiamo vinto l’anno scorso e poi tutti han visto com’è andata! Contro la juve vinse anche Stramaccioni (e a Torino!) e poi tutti han visto com’è andata!

I campionati si vincono portando a casa i tre punti in partite come queste giocando concentrati e non sbagliando mai

Il biscione nerazzurro: La grande partita la si gioca nelle fasi eliminatorie contro Real e Barcellona

I campionati si vincono con i tre punti! E tre punti sono tre punti, sia se fatti contro la Juve sia se fatti contro il Benevento.

Certo non siamo la grande Inter di Mourinho e questo Spalletti lo sa, ma possiamo cercare di copiarla almeno in campionato, perché no? La mancanza di altri impegni potrebbe aiutarci!

Dove possiamo copiare la grande Inter del triplete? Se non nella classe, possiamo farlo nella continuità

Ma vediamo nel dettaglio le possibili formazioni di Inter-Chievo

Il biscione nerazzurro: Brutte notizie per Spalletti, oltre alla lunga assenza di Vanheudsen, deve fare i conti con l’infortunio di Vecino (dovrebbe averne per 7 giorni) e con le squalifiche di Miranda e Gagliardini, non sta meglio Maran che deve fare a meno di Radovanovic (squalificato) e Castro (infortunato).

Luciano dovrebbe schierare la seguente formazione:

Handanovic, D’Ambrosio, Skriniar, Ranocchia, Santon, Borja Valero, Brozovic, Candreva, Joao Mario, Perisic, Icardi

Padelli, Berni, Cancelo, Nagatomo, Dalbert, Karamoh, Eder, Pinamonti a disposizione.

Maran dovrebbe rispondere con:

Sorrentino, Cacciatore, Gamberini, Tomovic, Gobbi, Bastien, Rigoni, Hetemaj, Birsa, Meggiorini, Inglese

Seculin, Confente,  Cesar, Gamberini, Bani, Jaroszynski, De Paoli, Gaudino, Garritano, Pellissier, Stepinski, Pucciarelli a disposizione.

Ora non resta che aspettare

Il biscione nerazzurro: La dolce attesa è cominciata, la voglia di calcio è forte e la voglia di vertice ancor di più.

Intanto mi godo il secondo posto, i 36 punti in classifica conquistati in 14 partite, 2,57 punti a partita (proiezione da scudetto a 97) i due punti di vantaggio sulla Juve, i 16 sui cugini rossoneri e canto “Pazza Inter Amala!”

 

Leggi anche: Il biscione nerazzurro: Non nascondiamoci, voliamo alto!

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.