Brilla il Soler nella Copa del Rey

268

Il Valencia batte il Leganés e negli ottavi della Coppa incontrerà il Celta Vigo

Il Valencia supera la pratica Leganés e già pensa agli ottavi di finale subito dopo Capodanno. Prandelli ha dato qualche giorno di riposo alla rosa ma la testa è già alla partita contro il Celta Vigo che può far svoltare la stagione dei che dopo un inizio travagliato.

Rodrigo, l’attaccante che finora non è riuscito a dare garanzia di continuità, segna due goal e Carlos Soler, entrato al posto dell’argentino Pérez, ha impressionato la tribuna del Mestalla. Classe 1997, maglia 28, altezza 1,83, ha debuttato nella Liga quest’anno contro la Real Sociedad a San Sebastián.

Il 3 gennaio al Mestalla ci sarà la grande sfida contro il Celta, che purtroppo aveva sconfitto i valenciani nella partita di campionato per 2-1 di cui vi abbiamo raccontato il prepartita.

Nelle altre partite degli ottavi della Coppa del Rey brilla Real Madrid – Sevilla, gli 11 di Sampaoli cercheranno di mettere in difficoltà i campioni del Mondo che hanno battuto 4-2 nella finale i giapponesi del Kashima Antlers con una tripletta di Cristiano Ronaldo, ancora una volta Pallone d’Oro.

Altro match di cartello Athletic de Bilbao contro Futbol Club Barcelona con i baschi che vogliono sorprendere i catalani che hanno recuperato nei sedicesimi la sconfitta di Alicante, battendo l’Hercules per 7-0. Grande partita da tripla anche Real Sociedad contro Villareal. I baschi continuano la striscia positiva ma ora c’è il “sottomarino giallo” sulla strada di Donostia.

Altra sfida degli ottavi: Osasuna contro Eibar. I ragazzi di Pamplona, sono nella situazione del Valencia, devono fare bene in Coppa per risalire in campionato. L’Atletico Madrid di Simeone va alle Canarie, a Las Palmas per centrare la qualificazione ai quarti. Il Deportivo La Coruña incontrerà invece l’Alavés e bella sfida tra due squadre di Segunda División Alcorcón contro Córdoba.

Fu famoso nel 2009 il 4-0 dell’Alcorcón contro il Real Madrid. Nacque anche il termine “alcorconazo” come sconfitta inaspettata e netta. Un giocatore dell’Alcorcón aveva il salario minore di quanto Cristiano Ronaldo guadagna in un giorno.

Tornando al Valencia, anche Carlos Bosch, una tra le penne di Superdeporte, ammette che il tecnico italiano sta cercando di risollevare la squadra ma gli sembra che si stia preparando per una possibile uscita dal club e avere mercato in Italia come allenatore. Anche lui è a favore di un maggiore impiego di Soler, che ha davvero brillato nei minuti contro il Leganés. Da Calle Aragón, las penyas sostengono la squadra ma non potranno accettare un risultato negativo contro il Celta Vigo e alla ripresa del campionato. Amunt!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.