Cagliari-Milan, Joao Pedro ed un errore difensivo valgono il pari

429

Un ottimo Cagliari, sontuoso nei primi 45′ ed attendista nella ripresa, coglie il terzo risultato utile consecutivo: dopo il pari “beffa” contro il Sassuolo ed il successo contro l’Atalanta, arriva un ottimo punto contro il Milan.

Primo tempo sontuoso

Avvio spumeggiante dei rossoblu, che al 4′ si portano avanti con il rientrante Joao Pedro, che raccoglie la precedente conclusione di Pavoletti, stampatasi sul palo e trafigge Donnarumma. Il numero 10 rossoblu, si è finalmente ripreso la scena per le prestazioni in campo, quasi come a voler chiudere un ciclo negativo che ha caratterizzato tutto il suo 2018, finora.

Il vantaggio non frena i rossoblu, che per almeno 20′-25′ di gioco, mettono alle corde i rossoneri con fraseggi palla a terra, pressing asfissiante e ripartenze fulminee. In tutto ciò, arriva il palo clamoroso di Barella al 14′, con un missile dal limite che centra il legno a Donnarumma battuto.

I rossoblu mostrano qualità, diretti egregiamente da Bradaric e caricati a mille dalla verve di Srna e Barella, mentre i rossoneri si svegliano soltanto nel finale di tempo, con Bonaventura che non riesce ad agguantare il pari.

Calo d’intensità ed errore decisivo

Nella ripresa gli uomini di Maran abbassano il baricentro, così che il Milan prende coraggio e prova ad affacciarsi sempre più costantemente dalle parti di Cragno.

Tuttavia, il gol del pari rossonero è un regalo rossoblu: minuto 55′, Padoin perde malamente palla in fase di disimpegno, Higuain prende palla e come un falco supera prima Klavan e poi Cragno per insaccare la rete del pari.

A questo punto, Maran si gioca le carte Ionita e Sau per tamponare le offensive milaniste e provare a ripartire in contropiede. Il numero 25 rossoblu, tenta un paio di volte la ripartenza solitaria, ma viene murato dalla retroguardia rossonera. Gattuso si gioca la carta Castillejo, ma un Srna maestoso gli concede poco o nulla.

Termina 1-1, punto pesante in casa rossoblu, che consolida la striscia positiva. Peccato per quell’errore in fase difensiva, che probabilmente avrebbe regalato una vittoria di prestigio ad un Cagliari in salute, grazie alla cura del Dott.Maran.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.