Cagliari, operazione riscatto

306

Dopo il tonfo interno col Sassuolo nel turno infrasettimanale, altro impegno interno per gli uomini di Rastelli: arriva il Chievo di Maran. Torna Melchiorri tra i convocati.

Sfida da 3 punti, quella che attende il Cagliari nell’impegno di domani alla “Sardegna Arena”. In casa rossoblu, arriva il Chievo, reduce dal pareggio con il Genoa ed in cerca di punti salvezza. Gli uomini di Rastelli, sono reduci dal brutto ko interno di mercoledì, quando Alessandro Matri (dopo aver fallito il primo tentativo) ha punito su penalty la squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta.

Come detto e ridetto in questi giorni, i rossoblu hanno disputato una prestazione molto al di sotto delle proprie possibilità, subendo la verve dei neroverdi e capitolando nella ripresa, nonostante uno strepitoso Cragno e la miriade di occasioni da gol fallite dai primi attaccanti.

A proposito di attaccanti, Pavoletti (uscito anzitempo per un fastidio muscolare contro il Sassuolo) è ancora in dubbio, ma è stato inserito nella lista dei convocati da Rastelli, che valuterà nella rifinitura un eventuale impiego dal 1′. Ma la notizia più bella è un’altra: torna tra i convocati dopo un lungo calvario, Federico Melchiorri, pronto a riprendersi a piccoli passi, l’attacco rossoblu. Ci sarà uno scampolo di gara per lui?

SEMrush

Per quanto riguarda gli assenti, oltre ai soliti Rafael e van der Wiel, non sarà del match nemmeno Ceppitelli. In compenso, torna Marco Andreolli, pronto a guidare il comparto difensivo insieme a Pisacane. In dubbio anche Cigarini, in caso di assenza pronto capitan Dessena, con Barella spostato in cabina di regia.

In avanti, in caso di forfait di Pavoletti, Giannetti (nonostante la brutta serata di mercoledì) insidia Sau e Farias per una delle due maglie d’attacco.

A proposito di Cagliari-Sassuolo…

Per la prima volta in stagione, abbiamo dato la possibilità ai tifosi rossoblu di esprimere la propria opinione riguardo alle prestazioni dei rossoblu. Vediamo alcuni commenti scritti dai tifosi rossoblu sui nostri social:

Angelo Fara: “3… Poca roba proprio…. terzini impresentabili!!!”

Luca Zumeu: “Oltre a Cragno l unico che ha giocato decentemente è ionita…Padoin specie nel primo tempo da arresto…ceppitelli malissimo, male anche barella secondo me…”

Mario Fadda: “Cragno 7??Il voto corretto sarebbe 9!!se avesse parato il rigore a Matri sarebbe stato da 10!!”

Pier Luigi Sanna: “CRAGNO DA 9 .I COMPAGNI TT DA 4 PENOSI SEMBRAVA UNA partita di 3 categoria .erano illusi del 2 e 0 e Ferrara .sempre cuore rossoblu”

Salvatore Baingiu Coile: “Bravo Cragno, tutto gli altri bocciati”

Danilo Canu: “Padoin 8, Capuano 7, Joao Perdiu 6,5….tutti gli altri 6,5.”

Bene, ora che non ci resta che attendere e tifare, possibilmente gioire dopo una bella vittoria… #forzacasteddu!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.