Calciomercato Atalanta: tifosi soddisfatti?

284

Calciomercato Atalanta: cosa pensano i tifosi delle prime due gare orobiche e di questo finale di calciomercato? Scopriamo insieme che aria tira nell’ambiente Bergamasco…

Il pensiero generale dei tifosi è che il calciomercato Atalantino abbia deluso!

Certamente molti sostenitori, a seguito delle varie perdite importanti, si sarebbero aspettati colpi più mirati e profili un pò più interessanti e rilevanti. Il pensiero generale è che alcune operazioni siano state gestite male. Una su tutti quella di Alberto Paloschi per la quale si è sborsato un buon capitale per una “scommessa”… già perchè non dimentichiamo, che il caro giocatore cividatese non ha certo brillato nella scorsa stagione.

I titolari dello scorso anno venduti al miglior offerente e per di più senza avere già per le mani i sostituti ideali. E’ il caso Sportiello prima dichiarato incedibile, poi tutti convinti che fosse stato venduto al Napoli e infine dato per certo alla Fiorentina, per poi (a questo punto ci si chiede con quale umore) restare alla Dea, dove la dirigenza nelle ultime ore di mercato ne aveva acquistato pure il sostituto Berisha. Questa è la prova di una grande confusione interna che indubbiamente preoccupa.

Un mercato molto al di sotto delle aspettative.Si può solo fare un respiro di sollievo per la mancata partenza di Gomez o per il volenteroso Petagna che segna all’esordio insieme al talentino e sorpresa di quest’inizio campionato Frank Kessiè, autore di 3 reti in due partite e già scritto in grassetto sul taccuino di molte squadre importanti.

Il ritorno di Alberto Grassi per quanto emotivamente apprezzato non convince sotto il profilo tecnico-tattico, non che il giocatore non possegga le capacità, solo non sembra perfettamente adattabile al gioco di Gasperini. I tifosi si aspettavano almeno un importante colpo per il reparto difensivo, dove dopo le prime due gare pare la squadra sia in sofferenza e invece non si è nemmeno riusciti a liberarsi del caro e vecchio Willy Stendardo. Per il resto gli ultimi giocatori in entrata non hanno quasi nemmeno fatto notizia… Pesic e Konko.

I tifosi si chiedono come sia possibile che squadre con una storia e una società indiscutibilmente meno importante dell’Atalanta abbiano potuto mettere le mani su giocatori più convincenti… perchè diversi giocatori tra la possibilità di venire a Bergamo o andare in una squadra meno importante hanno scelto la seconda?

Le ambizioni dei Percassi sono troppo basse o economicamente siamo troppo avari?

Difficile rispondere a questi quesiti. Resta il fatto che dopo le prime uscite a mio parere non giocate malissimo ma sicuramente al di sotto le aspettative, si debba dare una svolta e vate Gasp dovrà dare il meglio di sè per far trovare il giusto equilibrio alla nostra amata Dea.

Un saluto a tutti i tifosi Bergamaschi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.