Calciomercato Last-day: Valdifiori è del Torino, cambia la formula

213

Mirko Valdifiori lascia Napoli dopo una sola stagione e approda al Torino nell’ambito dell’operazione Maksimovic. La notizia è la variazione rispetto alla formula inizialmente prevista (prestito con obbligo di riscatto): l’ex Empoli arriverà in granata a titolo definitivo, il costo dell’affare è di 3,5 milioni.

Alla fine conviene a entrambe le squadre tale scambio. Il Torino necessita sulla linea centrale di un giocatore con maggior esperienza di Baselli, piuttosto discontinuo e miglior tecnica degli attuali Vives e Acquah.

Ai partenopei serviva un difensore in più, date le possibili mire future del Chelsea nei confronti di Koulibaly. Maksimovic è un giocatore, spesso alle prese con infortuni, ma dal rendimento sicuro. Non emerge per particolari doti tecniche, ma è uno che sa fare il suo compito e talvolta su palle inattive si rende pure pericoloso.

Certo la domanda vien spontanea i granata ora resteranno con l’organico attuale o si guarderanno intorno per un ultimo rintocco nel reparto arretrato?

Valdifiori dopo un anno oscuro al Napoli ha scelto la piazza giusta. Torino è una squadra che non crea pressioni, è un ambiente tranquillo, dove un giocatore umile, ma con molte capacità tattiche come lui non può che contribuire a migliorare l’assetto granata. Inoltre, se non ha perso il piede del primo anno in A, Valdifiori è un ottimo realizzatore sui calci piazzati ed è prezioso anche sui corner. Dunque i mugugni dei tifosi granata sono più che compensati da un giocatore che può rappresentare un innesto di qualità non da poco, seppur la sua età non è più così longeva.

Fonte: Gianluca Di Marzio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.