Calciomercato Milan: slitta la cessione ai cinesi

193

Galliani ed un vertice con Berlusconi. Per parlare di cessione. La tanto attesa cessione del Milan.

Galliani, al rientro dal lungo week-end in Spagna, dove ha avuto appuntamenti con Barcellona e Villarreal, si è recato ad Arcore per incontrare il presidente rossonero, che è ancora in fase di riabilitazione dopo l’intervento al cuore. Ovviamente, al centro delle discussioni tra i due, si è parlato di mercato e di cessione delle quote societarie.

La firma sul preliminare per la cessione della maggioranza del Milan non avverrà questa settimana, ma soltanto la prossima, quindi l’ultima di luglio. Le cose si stanno facendo lunghe ma un motivo c’è.

Tuttavia pare che i rallentamenti siano dovuti a delle decisioni sulla percentuale di vendita della società. I cinesi potrebbero quindi non prendere più l’80% delle quote ma addirittura tutto il pacchetto azionario. Resta comunque un problema. La difficoltà di trovare una quadratura sul restante 20 per cento, visto che il consorzio vorrebbe chiudere tutto subito e non dover affrontare una nuova trattativa in futuro. La modifica, insomma, sarebbe molto importante e dovrebbe avvenire in maniera chiara. La conseguenza sarebbe quella di dover sistemare i contratti ancora in fase di ultimazione.

Berlusconi, comunque, dovrebbe rimanere presidente onorario.

Attendiamo aggiornamenti. Restate con noi! Xx

 

@fonte articolo: il Corriere della Sera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.