Campionato primavera – il commento di prima e seconda divisione

266

Campionato primavera – in prima divisione cade la capolista Inter; in seconda guidano sempre Novara (gruppo A) e Cagliari (gruppo B)

Come sempre il campionato primavera regala tante emozioni, gol e sorprese. Vediamo, in dettaglio, la situazione completa delle due divisioni.

PRIMAVERA 1 (17ma giornata)

Brutta sconfitta casalinga per la capolista Inter. I nerazzurri, nel derby della madonnina, vengono sconfitti 2-1 dai cugini del Milan: vanno a segno Rover per i padroni di casa, Tsadjuot e autorete di Bettella per i rossoneri.

SEMrush

l’Atalanta, però, non ne approfitta: gli orobici, infatti, non vanno oltre un deludente 0-0 interno con il Torino.

Deludono anche Juventus e Roma: i bianconeri vengono battuti 1-0 in casa dal Genoa (decide Zanimacchia), i giallorossi (doppietta di Meadows, Celar) pareggiano 3-3 sul campo del Sassuolo (doppietta di Raspadori, Mota).

3-3 spettacolare anche fra Hellas Verona e Bologna: vanno a segno Tupta, Bearzotti e Stefanec per i padroni di casa, Brignani, Mutton e Pellacani per gli ospiti.

Vincono, invece, Udinese, Fiorentina e Napoli: i friulani passano 2-0 sul campo della Lazio (Varesanovic, Brunetti), i viola (doppietta di Gori) si impongono 2-1 sul campo della Sampdoria (Stijepovic), i partenopei (doppietta di Gaetano, Zerbin) battono 3-2 il Chievo Verona (Liberal, Juwara).

RISULTATI: Hellas Verona – Bologna 3-3, Juventus – Genoa 0-1, Atalanta – Torino 0-0, Lazio – Udinese 0-2, Sassuolo – Roma 3-3, Sampdoria – Fiorentina 1-2, Inter – Milan 1-2, Napoli – Chievo Verona 3-2;

PROSSIMO TURNO (2-3-4 febbraio): Chievo Verona – Inter, Milan – Bologna, Udinese – Napoli, Torino – Sassuolo, Fiorentina – Hellas Verona, Genoa – Lazio, Atalanta – Sampdoria, Roma – Juventus;

CLASSIFICA: Inter 36, Atalanta 35, Roma (-1), Milan 29, Fiorentina 27, Torino (-1), Juventus 26, Chievo Verona 24, Genoa 23, Udinese 21, Napoli 20, Hellas Verona 19, Sassuolo 16, Bologna 15, Lazio 14, Sampdoria 13;

MARCATORI (prime posizioni):

20 reti: Barrow (Atalanta);

11 reti: Butic (Torino), Gaetano (Napoli);

10 reti: Gori (Fiorentina);

PRIMAVERA 2 (14ma giornata)

Nel girone A l’Empoli, in virtù della giornata di riposo del Novara, si porta ad un punto dalla vetta battendo 3-1 in trasferta la Cremonese. Vincono anche Cesena, Venezia e Pro Vercelli: gli emiliani battono 2-1 lo Spezia, i lagunari 1-0 il fanalino di coda Carpi, i piemontesi vincono 3-2 sul campo della Virtus Entella.

RISULTATI: Cremonese – Empoli 1-3, Virtus Entella – Pro Vercelli 2-3, Parma – Brescia 1-2, Venezia – Carpi 1-0, Spal – Cittadella 2-2, Cesena – Spezia 2-1; ha riposato: Novara;

PROSSIMO TURNO (3-4 febbraio): Cesena – Virtus Entella, Novara – Venezia, Empoli – Spal, Spezia – Pro Vercelli, Cittadella – Parma, Brescia – Cremonese; riposa: Carpi;

CLASSIFICA: Novara (-1) 26, Empoli 25, Cesena 24, Venezia, Pro Vercelli 22, Spezia, Spal, Cittadella 21, Brescia 18, Cremonese, Virtus Entella, Parma 15, Carpi 4;

Nel girone B rallenta la capolista Cagliari: i sardi pareggiano 1-1 sul comunque ostico e difficile campo del Perugia. Il Palermo, però, non ne approfitta: i siciliani, secondi in classifica, vengono battuti 3-2 in casa dall’Ascoli. Infine tris del Frosinone al fanalino di coda Avellino, 1-1 per il Crotone con la Ternana.

RISULTATI: Foggia – Benevento 2-2, Palermo – Ascoli 2-3, Pescara – Bari 2-1, Frosinone – Avellino 3-0, Perugia – Cagliari 1-1, Crotone – Ternana 1-1; ha riposato: Salernitana;

PROSSIMO TURNO (3-4 febbraio): Ternana – Palermo, Cagliari – Avellino, Bari – Foggia, Benevento – Perugia, Salernitana – Pescara, Ascoli – Frosinone; riposa: Crotone;

CLASSIFICA: Cagliari 32, Palermo 27, Ascoli 26, Crotone, Frosinone 22, Perugia 20, Pescara, Benevento 19, Ternana 18, Foggia 17, Bari 16, Salernitana (-1) 12, Avellino 0;

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.