Campionato primavera: il commento delle gare del week end

209

campionato primavera – Atalanta, Inter e Roma in testa in prima divisione; in seconda guidano sempre Novara (gruppo A) e Cagliari (gruppo B)

A nove giornate dal termine della regular season (8 per la seconda divisione) la lotta per play-off e promozione si fa sempre più avvincente. Vediamo in dettaglio la situazione aggiornata.

PRIMAVERA 1 (21ma giornata)

Lotta sempre più serrata in zona play off. Al primo posto ci sono ben tre squadre ovvero Atalanta, Inter e Roma: orobici (Barrow) pareggiano 1-1 in casa del Milan (Tsadjout), i nerazzurri (doppietta di Zaniolo con una rete su rigore, Zappa) pareggiano 3-3 a Firenze (Gori, Sottil, autorete di Lombardoni), i giallorossi battono di misura il Torino (decide Celar).

SEMrush

Vittoria importante per il Genoa, male la Juventus: i grifoni (Altare, Micovschi, Silvestri) battono 3-2 l’Udinese (Garmendia, Paoluzzi), i bianconeri (autorete di Senese, Kameraj) cadono 3-2 in casa con il Napoli (Senese, Zerbin, Palmieri).

Termina in parità e a reti bianche, infine, il derby di Verona fra Hellas e Chievo.

RISULTATI: Milan – Atalanta 1-1, Fiorentina – Inter 3-3, Roma – Torino 1-0, Genoa – Udinese 3-2, Hellas Verona – Chievo Verona 0-0, Juventus – Napoli 2-3, Bologna – Lazio rinv., Sassuolo – Sampdoria rinv.;

PROSSIMO TURNO (3 marzo): Inter – Genoa, Chievo Verona – Sassuolo, Lazio, Juventus, Napoli – Bologna, Sampdoria – Milan, Torino – Fiorentina, Udinese – Hellas Verona, Atalanta – Roma;

CLASSIFICA: Atalanta, Inter, Roma 41, Fiorentina 37, Genoa 35, Juventus, Milan 32, Chievo Verona 31, Torino 30, Napoli 27, Udinese 24, Hellas Verona 21, Sassuolo (-1) 20, Bologna (-1), Sampdoria (-1) 16, Lazio (-1) 14;

MARCATORI (prime posizioni):

21 reti: Barrow (Atalanta);

13 reti: Gori (Fiorentina);

12 reti: Butic (Torino):

PRIMAVERA 2 (18ma giornata)

Nel gruppo A guida sempre il Novara: i piemontesi, in scioltezza, vincono 3-0 a Chiavari. Rallentano, invece, Cesena, Empoli e Cittadella: gli emiliani pareggiano 0-0 sul campo della Spal, i toscani perdono 1-0 a Brescia, i veneti fanno 1-1 della Pro Vercelli.

RISULTATI: Brescia – Empoli 1-0, Carpi – Spezia 2-1, Cremonese – Parma 5-1, Virtus Entella – Novara 0-3, Pro Vercelli – Cittadella 1-1, Spal – Cesena 0-0; ha riposato: Venezia;

PROSSIMO TURNO (3 marzo): Cesena – Brescia, Cittadella – Carpi, Empoli – Pro Vercelli, Novara – Cremonese, Parma – Virtus Entella, Venezia – Spal; riposa: Spezia;

CLASSIFICA: Novara (-1) 34, Cesena, Empoli 32, Cittadella 28, Spezia, Venezia (-1) 26, Spal, Pro Vercelli 24, Brescia (-1) 23, Cremonese (-1) 20, Virtus Entella 19, Parma (-1) 15, Carpi (-1) 8;

Nel gruppo B vola la capolista Cagliari. I sardi, con il 2-0 rifilato alla Salernitana, hanno ora un vantaggio di ben sei punti su Palermo (0-O a Perugia) ed Ascoli (3-2 al Crotone quarto in classifica). In zona play off entrano anche Bari e Ternana: i pugliesi, in scioltezza, vincono 6-0 ad Avellino; le fere vincono 3-2 a Foggia.

RISULTATI: Ascoli – Crotone 3-2, Avellino – Bari 0-6, Frosinone – Pescara 3-3, Perugia – Palermo 0-0, Foggia – Ternana 2-3, Cagliari – Salernitana 2-0; ha riposato: Benevento;

PROSSIMO TURNO (3 marzo): Bari – Ascoli, Benevento – Frosinone, Crotone – Perugia, Pescara – Cagliari, Salernitana – Foggia, Ternana – Avellino; riposa: Palermo;

CLASSIFICA: Cagliari 39, Palermo, Ascoli (-1) 33, Crotone (-1), Bari, Ternana 26, Frosinone, Perugia (-1) 25, Pescara (-1), Benevento (-1) 23, Salernitana (-1) 18, Foggia 17, Avellino 0;

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.