campionato primavera Tim: il commento della 14ma giornata

246

14ma giornata – cade la capolista Atalanta sul campo del Chievo Verona; l’Inter raggiunge gli orobici in testa grazie al blitz di Sassuolo

Ultimo turno prima della sosta natalizia per la prima divisione; la seconda, invece, riposerà sino al 20 gennaio. Vediamo, come di consueto, la situazione aggiornata dopo la 14ma giornata.

Brutto stop esterno per la capolista Atalanta. Gli orobici, sul campo del Chievo Verona, incassano la seconda sconfitta stagionale: decide il match un autogol di Salvi.

Con il 2-1 in casa del Sassuolo l’Inter raggiunge i bergamaschi in vetta alla classifica: in Emilia vanno a segno Kolaj per i padroni di casa, Zaniolo e Belkheir per gli ospiti.

Delle squadre di testa vince soltanto la Juventus: i bianconeri, soffrendo, battono 1-0 la Sampdoria (decide Zanandrea).

Termina in parità il derby di Roma fra bianco-celesti e giallo-rossi: il 2-2 finale porta le firme di Bari, Tounkara su rigore, Riccardi e Nura.

Deludono Milan, Fiorentina e Torino: i rosso-neri, in casa, vengono battuti 2-0 dall’Udinese (Jaadi, Varesanovic); i viola Gori, Sottil) pareggiano 2-2 a Bologna (Falletti, Okwonkwo); i granata cadono 2-0 a Napoli (Della Corte, Zerbin).

Spettacolare, infine, il match di Genova fra i padroni di casa e l’Hellas Verona: il 4-4 finale porta le firme di Micovschi (tripletta per lui) e Bruzzo per i grifoni, Danzi, Fumicetti, Galazzini e autorete di Zanioli per i felsinei.

RISULTATI: Milan – Udinese 0-2, Bologna – Fiorentina 2-2, Chievo Verona – Atalanta 1-0, Napoli – Torino 2-0, Genoa – Hellas Verona 4-4, Sassuolo – Inter 1-2, Lazio – Roma 2-2, Juventus – Sampdoria 1-0;

PROSSIMO TURNO (12-13 gennaio): Atalanta – Juventus, Inter – Bologna, Fiorentina – Sassuolo, Roma – Genoa, Sampdoria – Napoli, Torino – Lazio, Udinese – Chievo Verona, Hellas Verona – Milan;

CLASSIFICA: Atalanta, Inter 30, Juventus 25, Milan 23, Roma (-1) 22, Fiorentina 20, Torino (-1), Genoa 19, Chievo Verona, Udinese 18, Sassuolo, Hellas Verona, Napoli 15, Lazio 14, Bologna 13, Sampdoria 12;

MARCATORI (prime posizioni):

17 reti: Barrow (Atalanta);

11 reti: Butic (Inter);

9 reti: Olivieri (Juventus);

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.