Campionato Primavera Tim: il commento della sesta giornata

241

sesta giornata – in prima divisione guidano Inter ed Atalanta; nella seconda primeggiano Cittadella (gruppo A), Bari e Cagliari (gruppo B)

Come di consueto nel week end appena trascorso si è disputata la sesta giornata della prima e seconda divisione del Campionato Primavera Tim.

PRIMAVERA 1

In testa alla classifica, a pari merito, ci sono ora Inter ed Atalanta: i nerazzurri, in scioltezza, regolano 2-0 la Fiorentina (Lombardoni, Rover); gli orobici non vanno oltre l’1-1 casalingo con il Milan (autorete di Acuna, Tiago Dias).

SEMrush

Rallentano anche Lazio e Sassuolo: i bianco-celesti (Rezzi) pareggiano 1-1 con il Bologna (Okwonkwo), i nero-verdi Kolaj) impattano 1-1 sul campo della Sampdoria (Cabral).

Vincono, invece, Juventus, Genoa e Chievo Verona: i bianco-neri (Olivieri, Morrone, Portanova, Anzolin) passano 4-1 a Napoli (Gaetano su rigore); i grifoni vincono 2-0 a Udine (Zanimacchia, Micovschi); i clivensi (doppietta di Isufaj con una rete su rigore, Vignato, Rabbas su rigore), nel derby di Verona, rifilano un poker ai cugini dell’Hellas (Tupta).

RISULTATI:

Atalanta – Milan 1-1, Chievo Verona – Hellas Verona 4-1, Lazio – Bologna 1-1, Udinese – Genoa 0-2, Sampdoria – Sassuolo 1-1, Inter – Fiorentina 2-0, Napoli – Juventus 1-4;

PROSSIMO TURNO (27-28-29 ottobre):

Roma – Atalanta, Juventus – Lazio, Genoa – Inter, Sassuolo – Chievo Verona, Bologna – Napoli, Fiorentina – Torino, Hellas Verona – Udinese, Milan – Sampdoria;

CLASSIFICA:

Inter, Atalanta 13, Fiorentina 12, Sassuolo, Chievo Verona 11, Genoa, Roma, Milan (-1) 10, Hellas Verona 9, Juventus, Torino (-1) 6, Lazio, Bologna, Udinese 5, Napoli 3, Sampdoria 2;

MARCATORI (prime posizioni):

7 reti: Barrow (Atalanta);

3 reti: Butic (Torino), Forte (Milan), Gori, Maganjic (Fiorentina), Odgaard (Inter), Palmieri (Inter);

PRIMAVERA 2

Nel gruppo A, in testa, c’è sempre il Cittadella: i veneti, in casa, non vanno oltre uno 0-0 deludente con la Pro Vercelli.

Rallentano anche Cesena (1-1 con la Spal), Virtus Entella (sconfitta 1-0 a Novara) e Parma (1-1 con la Cremonese), vincono Spezia (3-0 al Carpi) ed Empoli (3-0 al Brescia).

RISULTATI:

Empoli – Brescia 3-0, Cittadella – Pro Vercelli 0-0, Spezia – Carpi 3-0, Parma – Cremonese 1-1, Novara – Virtus Entella 1-0, Cesena – Spal 1-1; ha riposato: Venezia;

PROSSIMO TURNO (28 ottobre):

Carpi – Cittadella, Virtus Entella – Parma, Spal – Venezia, Pro Vercelli – Empoli, Brescia – Cesena, Cremonese – Novara; riposa: Spezia;

CLASSIFICA:

Cittadella 13, Pro Vercelli, Spal 11, Cremonese (-1) 10, Novara (-1), Spezia 9, Empoli, Venezia (-1), Cesena 7, Parma (-1) 6, Virtus Entella, Brescia (-1) 4, Carpi (-1) 2;

Nel gruppo B, invece, al primo posto ci sono Bari e Cagliari: i galletti rifilano un tris all’Avellino, i sardi passano 3-1 a Salerno.

Vince anche il Palermo (2-1 al Perugia), solo pareggi per Foggia (2-2 a Terni) e Frosinone (0-0 a Pescara).

RISULTATI:

Ternana – Foggia 2-2, Salernitana – Cagliari 1-3, Bari – Avellino 3-0, Crotone – Ascoli 2-1, Palermo – Perugia 2-1, Pescara – Frosinone 0-0; ha riposato: Benevento;

PROSSIMO TURNO (28 ottobre):

Ascoli – Bari, Avellino – Ternana, Cagliari – Pescara, Foggia – Salernitana, Frosinone – Benevento, Perugia – Crotone; riposa: Palermo;

CLASSIFICA:

Bari, Cagliari 12, Foggia, Palermo 10, Frosinone, Perugia (-1) 9, Crotone (-1) 8, Pescara (-1), Ternana 7, Salernitana (-1) 6, Benevento (-1) 5, Ascoli (-1) 4, Avellino 0;

MARCATORI (prime posizioni):

3 reti: Ladinetti (Cagliari), Petrovic (Virtus Entella);

2 reti: Antonelli, Cavallini (Foggia), Errico, Mastrantonio (Frosinone), Fasolo (Cittadella), Santoro (Palermo), Sempirini (Virtus Entella), Tassi (Ascoli), Urso (Cesena);

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.