Campionato Primavera Tim: il commento della ventunesima giornata

240

ventunesima giornata – fine settimana ricco di sorprese: delle tre capoliste vince soltanto la Lazio, mentre Inter e Juventus rallentano

Nel fine settimana si è disputata la ventunesima giornata del Campionato Primavera Tim, ultima prima dell’inizio del Viareggio Cup.

Come sempre il torneo regala tante emozioni, spettacolo e gol a grappoli (ben 61, ovvero la media di quasi tre gol a partita).

Nel girone A continua inarrestabile la marcia della capolista Lazio. I bianco-celesti, in casa, ottengono la quindicesima vittoria stagionale battendo 1-0 il Cesena. Al secondo posto ci sono Sampdoria e Fiorentina: i blu-cerchiati, nel big match di giornata, pareggiano 1-1 sul campo del Milan; i viola, in casa, regolano con un poker il Latina. In ottica play-off, tre punti importanti per Hellas Verona, Napoli e Spal. Per le tre compagini tutte vittorie casalinghe: 2-0 di scaligeri e partenopei, rispettivamente, a Spezia e Perugia, 2-1 degli emiliani al Trapani.

RISULTATI: Napoli – Perugia 2-0, Milan – Sampdoria 1-1, Fiorentina – Latina 4-0, Lazio – Cesena 1-0, Hellas Verona – Spezia 2-0, Spal – Trapani 2-1, Brescia – Vicenza 0-2;

CLASSIFICA: Lazio 49, Fiorentina, Sampdoria 42, Hellas Verona 41, Milan 40, Napoli 38, Spal 36, Cesena, Vicenza 26, Latina 22, Perugia 17, Spezia 13, Trapani 11, Brescia 9;

Nel girone brutta sconfitta esterna per la capolista Juventus: con il 3-0 sul campo del Chievo Verona, i bianconeri portano a quattro le sconfitte in stagione. Nello scontro diretto play-off, vittoria e sorpasso in classifica del Sassuolo sul Empoli: in toscana, gli emiliani vincono 3-2. Bene anche Torino ed Udinese: i granata, in casa, regolano con un tris il Carpi; i friulani vincono 2-1 a Bari.

RISULTATI: Ascoli – Pescara 1-2, Bari – Udinese 1-2, Chievo Verona – Juventus 3-0, Empoli – Sassuolo 2-3, Avellino – Cittadella 2-2, Benevento – Pro Vercelli 2-2, Torino – Carpi 3-0;

CLASSIFICA: Juventus 49, Chievo Verona 44, Torino, Sassuolo 42, Empoli 40, Udinese 32, Pescara 25, Carpi, Bari 24, Benevento 21, Pro Vercelli, Cittadella 20, Ascoli 17, Avellino 12;

Nel girone secondo pareggio stagionale per la capolista Inter: i nerazzurri non vanno oltre uno 0-0 povero di emozioni sul campo del Novara. Ne approfitta subito l’Atalanta: i bergamaschi, con la vittoria per 1-0 a Terni, si portano a tre punti dalla vetta. Roma e Virtus Entella si divertono: i giallo-rossi rifilano un tennistico 6-0 al fanalino di coda Salernitana, i liguri regolano con una manita il Pisa. Bene anche il Genoa: i rosso-blu, con un match perfetto, espugnano 3-0 Palermo.

RISULTATI: Palermo – Genoa 0-3, Novara – Inter 0-0, Virtus Entella – Pisa 5-0, Bologna – Crotone 1-1, Roma – Salernitana 6-0, Cagliari – Frosinone 3-0, Ternana – Atalanta 0-1;

CLASSIFICA: Inter 53, Atalanta 50, Roma 48, Virtus Entella 45, Genoa 42, Bologna 35, Novara 32, Palermo 28, Cagliari 23, Crotone 22, Ternana 15, Frosinone 14, Pisa 10, Salernitana 6;

MARCATORI (prime posizioni):

22 reti: Rossi (Lazio), Soleri (Roma);

17 reti: Tumminello (Roma);

15 reti: Pinamonti (Inter);

14 reti: Di Nardo (Latina), Del Sole (Pescara), Zecca (Sassuolo), Keba (Roma);

13 reti: Cutrone (Milan), Tupta (Hellas Verona), Asencio (Genoa);

12 reti: Akammadu (Cesena), Stefanec (Hellas Verona), Capone (Atalanta);

11 reti: De Luca (Torino), Puntoriere (Virtus Entella);

10 reti: Mlakar (Fiorentina), Liguori (Napoli), Vrioni (Sampdoria), Buxton (Hellas Verona), Manicone (Empoli), Clemenza (Juventus);

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.