Il Cesena delude ancora e perde anche a Terni

279
Ternana-Cesena

Seconda sconfitta in campionato per il Cesena, che dopo Bari cade anche a Terni. Subito in svantaggio (Angiulli), i bianconeri non riescono più a pareggiare

Altra deludente prestazione dei bianconeri di Camplone, che contro la Ternana hanno conosciuto il sapore della seconda sconfitta in campionato dopo la scoppola di Bari e il brodino interno contro il Venezia. Nonostante un avvio incoraggiante, il Cesena è passato in svantaggio alla prima, vera occasione dei padroni di casa. Bisogna dire comunque che il gol messo a segno da Angiulli è stato propiziato da una bellissima azione della Ternana, fatta di tocchi di prima e giocate di qualità. Dopo il gol subito il Cavalluccio si è svegliato andando vicino al gol del pareggio in due circostanze: in entrambi i casi è stato Gliozzi a sfiorare la rete, prima con un colpo di testa che ha sfiorato il palo e poi con un tiro che ha sbattuto sulla traversa.

Nel secondo tempo invece sono state quasi nulle le conclusioni nello specchio della porta rossoverde, nonostante gli ingressi di Schiavone (che ha permesso a Laribi di giocare più avanzato) e Cacia, che in due occasioni è apparso ancora troppo indietro dal punto di vista fisico. Se Camplone si aspettava delle risposte, queste sono arrivate solo in maniera parziale. In primis la squadra ha subito gol nella prima vera occasione della Ternana; in secondo luogo non è riuscita a dare continuità a ciò che era stato creato nel primo tempo. Di contro però il Cesena ha reagito alla rete locale con una buona reazione fisico-mentale, che per un motivo o per l’altro non è sfociata nel gol del pareggio.

A questo punto il Cesena staziona mestamente nel fondo della classifica, superato anche da quelle squadre che nelle prime due giornate non erano riuscite a conquistare punti importanti contro dirette concorrenti. Il tempo continua a trascorrere ma i problemi invece che diminuire aumentano. Attendiamo con ansia il ritorno di Jallow, Dalmonte, Kone ed Esposito, che però non dovranno essere caricati di ulteriori pressioni. L’unica speranza di questo Cesena è davvero quella di riuscire ad amalgamarsi bene ma soprattutto in fretta, perché in questa Serie B nessuno ti aspetta.


Foto La Presse tratta dal sito www.legab.it
Articolo in collaborazione con www.cesenamio.it – Testo di Nicholas Brasini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.