Champions League: il commento della sesta giornata

220
Chamoions quote serie A

sesta giornata – Juventus e Napoli festeggiano, sono agli ottavi; nessuna sorpresa negli altri gruppi, passano tutte le big

Fra martedì e mercoledì si è disputata la sesta giornata, ovvero l’ultima, della fase a gironi.

Juventus e Napoli sorridono, ma solo a metà: se da un lato le due società possono festeggiare il passaggio del turno come prime classificate e un bel po di soldi nelle casse societarie, tremano per le possibili rivali (tutte di prima fascia) da incontrare negli ottavi.

Sul campo, tutto facile per i bianconeri: in casa, gli uomini di Allegri regolano con un secco 2-0 il fanalino di coda Dinamo Zagabria (Higuain, Rugani). Nell’altro match del gruppo H, il Siviglia pareggia 0-0 a Lione e si qualifica.

E’ canta Napoli a Lisbona. Sul campo di un temibile Benfica, i partenopei (Callejon, Mertens) sfoderano una splendida prestazione battendo 2-1 le aquile (Jimenez): entrambe le squadre si qualificano. Nell’altro match del gruppo B, inutile 6-0 della Dinamo Kiev ad un Besiktas deludente (Besedin, Yarmolenko su rigore, Buyalskyy, Gonzalez, Sydorcuk, Moraes).

Nel gruppo A, si qualificano Arsenal e Psg: i gunners (tripletta di Perez, Iwobi) dilagano 4-1 a Basilea (Doumbia), i parigini (Cavani, Di Maria) deludono pareggiando 2-2 in casa con il Ludogorets (Misidzhan, Wanderson).

La regina del gruppo C è il Barcellona: i blaugrana chiudono la fase a gironi rifilando un poker al Borussia Moenchengladbach (tripletta di Arda Turan, Messi). Delude ancora il Manchester City: i citizens (comunque qualificati), non vanno oltre l’1-1 casalingo con il Celtic (Iheanacho, Roberts).

Nel gruppo D, una rete di Lewandowski permette al Bayern Monaco di battere fra le mura amiche l’Atletico Madrid: bavaresi qualificati come secondi, colchoneros come primi.

Il gruppo E è stato senza dubbio quello più equilibrato: dopo sei giornate, volano agli ottavi Monaco e Bayer Leverkusen: nello scontro diretto, le aspirine, in casa, battono 3-0 i monegaschi (Yurchenko, Brandt, autorete di De Sanctis).

La sorpresa più ghiotta arriva dal gruppo F. I campioni in carica del Real Madrid, infatti, devono “accontentarsi” del secondo posto: in casa, le merengues, dopo un match spettacolare, vengono fermate sul 2-2 dalla capolista Borussia Dortmund (doppietta di Benzema per i padroni di casa, Aubameyang e Reus per gli ospiti).

Festeggia anche Claudio Ranieri. Il suo Leicester, deludentissimo in Premier, stacca come primo classificato il pass per gli ottavi nonostante la figuraccia incassata sul campo del Porto (anch’esso qualificato): al Do Dragao, i portoghesi rifilano un sonoro 5-0 agli inglesi (doppietta di Silva con una rete su rigore, Corona, Brahimi, Jota).


GRUPPO A

risultati: Basilea – Arsenal 1-4, Psg – Ludogorets 2-2;

classifica: Arsenal ** 14, Psg ** 12, Ludogorets * 3, Basilea 2;

GRUPPO B

risultati: Benfica – Napoli 1-2, Dinamo Kiev – Besiktas 6-0;

classifica: Napoli ** 11, Benfica ** 8, Besiktas * 7, Dinamo Kiev 5;

GRUPPO C

risultati: Barcellona – Borussia Moenchengladbach 4-0, Manchester City – Celtic 1-1;

classifica: Barcellona ** 15, Manchester City ** 9, Borussia Moenchengladbach * 5, Celtic 3;

GRUPPO D

risultati: Bayern Monaco – Atletico Madrid 1-0, Psv – Rostov 0-0;

classifica: Atletico Madrid ** 15, Bayern Monaco ** 12, Rostov * 5, Psv 2;

GRUPPO E

risultati: Bayer Leverkusen – Monaco 1-0, Tottenham – Cska Mosca 3-1;

classifica: Monaco ** 11, Bayer Leverkusen ** 10, Tottenham * 7, Cska Mosca 3;

GRUPPO F

risultati: Real Madrid – Borussia Dortmund 2-2, Legia Varsavia – Sporting Lisbona 1-0;

classifica: Borussia Dortmund ** 14, Real Madrid ** 12, Legia Varsavia * 4, Sporting Lisbona 3;

GRUPPO G

risultati: Porto – Leicester 5-0, Brugge – FC Copenaghen 0-2;

classifica: Leicester ** 13, Porto ** 11, FC Copenaghen * 9, Brugge 0;

GRUPPO H

risultati: Juventus – Dinamo Zagabria 2-0, Lione – Siviglia 0-0;

classifica: Juventus ** 14, Siviglia ** 11, Lione * 8, Dinamo Zagabria 0;

** qualificata agli ottavi di finale di Champions League

* qualificata ai sedicesimi di finale di Europa League

MARCATORI (prime posizioni):

10 reti: Messi (Barcellona);

6 reti: Cavani (Psg);

5 reti: Lewandowski (Bayern Monaco);

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.