Champions League: Olympiakos e Shaktar out, faticano le altre big

281
Chamoions quote serie A

Il calcio d’estate gioca brutti scherzi: tante sorprese, gol ed emozioni nel ritorno del terzo turno preliminare di Champions League

Si sa che ad inizio stagione, in questo caso nei preliminari di Champions League, non contano i soldi o il blasone di una squadra, contano invece forma fisica e concentrazione. Ne sanno qualcosa Olympiakos e Shakhtar Donetsk, eliminate incredibilmente già nei turni preliminari.

Partiamo dai greci. Due match giocati come peggio non si può. Poche fiammate, zero gol fatti, uno (pesantissimo) subito da un attento e pungente Hapoel Be’er Sheva: gli israeliani festeggiano, decisiva la rete di Tzedek nella gara di ritorno.

Sembrava tutto in discesa, invece, per gli ucraini. Il 2-0 dell’andata lascia tutti tranquilli. Invece, nella gara di ritorno sul campo dello Young Boys, gli uomini di Lucescu non entrano mai in partita: una doppietta di Kubo porta Srna e compagni ai rigori; decisivi gli errori di Fred e Rakitsky dagli 11 metri.

Deludono anche Rosenborg (2-1 e 0-3 con l’Apoel), Bate Borisov (1-0 e 0-3 con il Dundalk) ed Anderlecht (2-2 e 0-2 con il Rostov), tutte eliminate.

Nel big match di questo turno il Monaco ribalta l’1-2 dell’andata subito in Turchia e vola al prossimo turno: nel match del Louis II, i monegaschi rifilano un tris al Fenerbahce (doppietta di Germain e Falcao su rigore per i padroni di casa, Emenike per gli ospiti).

Qualificazioni sofferte anche per Celtic (1-1 e 2-1 all’Astana), Ajax (1-1 e 2-1 al Paok) e Steaua Bucarest (1-1 e 2-0 allo Sparta Praga); bene Dinamo Zagabria (2-0 e 1-0 alla Dinamo Tbilisi), FC Copenaghen (1-1 e 3-0 all’Astra) e Salisburgo (1-0 e 2-0 al Partizani).

TABELLONE TERZO TURNO PRELIMINARE

CAMPIONI:

Rosenborg – APOEL 2-1, 1-3;

DINAMO ZAGABRIA – Dinamo Tbilisi 2-0, 1-0;

Olympiakos – HAPOEL BE’ER SHEVA 0-0, 0-1;

Astana –  CELTIC 1-1, 1-2;

Trencin – LEGIA VARSAVIA 0-1, 0-0;

VIKTORIA PLZEN – Qarabag 0-0, 1-1;

Astra – FC COPENAGHEN 1-1, 0-3;

Bate Borisov – DUNDALK 1-0, 0-3;

LUDOGORETS – Stella Rossa 2-2, 4-2;

Partizani – SALISBURGO 0-1, 0-2;

PIAZZETE:

AJAX – Paok Salonicco 1-1, 2-1;

Sparta Praga – STEAUA BUCAREST 1-1, 0-2;

Shakhtar Donetsk – YOUNG BOYS 2-0, 0-2; 2-4 ai rigori;

ROSTOV – Anderlecht 2-2, 2-0;

Fenerbahce – MONACO 2-1, 1-3;

MARCATORI (prime posizioni)

5 reti: Cornelius (FC Copenaghen), McMillan (Dundalk);

4 reti: Nikolics (Legia Varsavia), Wanderson (Ludogorets);

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.