Chapecoense, la favola interrotta sul più bello

296

5 anni fa erano in Serie D, l’anno scorso si sono qualificati alla Copa Sudamericana, quest’anno contro ogni pronostico si apprestavano a giocare per la storia. Una favola interrotta sul più bello.

Comunque sarebbe andata, sarebbe stata una favola a lieto fine.

Avevano sovvertito ogni pronostico, alla loro prima partecipazione ad un torneo internazionale come la Copa Sudamericana, eliminando addirittura il ben più quotato San Lorenzo e ad arrivando ad un passo dal sogno, con la finale con l’Atletico Nacional di Medellin, tutta da giocare.

Stavano andando a scrivere il lieto fine della propria favola, la chiusura di un cerchio, quello partito 5 anni fa dalla Serie D brasiliana, ed invece il tutto si è interrotto bruscamente, come nel peggiore degli incubi.

In un attimo, tutto ciò è sparito, la favola Chapecoense non c’è più e quel lieto fine non verrà mai più scritto.

Vite umane, sogni e anni di sacrifici, tutto svanito.

Resta solo il cordoglio di tutto il mondo, per questa squadra che fino a ieri la stragrande maggioranza degli appassionati non conosceva, e che avrebbe meritato di conoscere in un modo diverso, magari con quel lieto fine che non verrà mai più scritto.

Vogliamo ricordarli così, con la loro ultima grande impresa, il trionfo sul San Lorenzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.