Che deve fare la Roma per vincere a Torino con la Juve?

275
Kevin Roma

La Roma cade a Torino e si allontana dalla vetta. Decide un gol (irregolare) di Benatia. Un palo di Florenzi e un goal divorato da Schick tra le occasioni fallite. Intanto l’attacco stenta a segnare. E’ crisi?

LA ROMA esce battuta dallo Juventus Stadium, ma sostanzialmente non ha giocato male. Certo, la Juve è l’esame da superare per ambire a vincere il titolo e in quello stadio, per noi c’è una vera e propria maledizione che ormai esiste dall’aprile 2012, quando inaugurammo la prima di 7 sconfitte consecutive, con un roboante 4-0 alla Roma di Luis Enrique. Son 7 campionati che perdiamo di fila!  Perché soffriamo troppo quell’ambiente? Perché loro si caricano tanto quando ci incontrano?

Aoh mò basta però eh!

E’ UN TABU’ DA SFATARE. E pure per quest’anno non ci siamo riusciti. Chiaramente non è compromesso niente ancora per il proseguo del campionato, però siamo a fine girone di andata e la situazione è chiara . Zero punti negli scontri diretti con le concorrenti Inter, Napoli e Juve. Così non va bene! Ora possiamo anche ripensare al modo come abbiamo perso gli scontri con Inter e Napoli. Oggi però la Juve ha vinto con un goal viziato da un fallo di Benatia. Noi non dobbiamo trastullarci alla nostra maniera e giustificare queste sconfitte con il furto o con la sfortuna (anche se conta pure quella). Ma è da lavorare per migliorare sia l’attacco che il filtro di centrocampo. Perché spesso gli attaccanti non segnano e la squadra si allunga concedendo troppe ripartenze agli avversari.

SEMrush

SCHICK da solo in contropiede, ha tirato addosso a Szczesny al 94° facendoci imprecare tutti quanti. La critica è giusta, però per noi è facile ragionare dalla tv e dal divano. Mentre per  chi sta in campo, è diverso. Il giocatore deve correre e prendere una decisione dettata dall’istinto e non dalla razionalità. Patrick Schick ha sbagliato decisione. E purtroppo capita. Ma il ragazzo migliorerà.

Adesso incontreremo il Sassuolo per la fine di andata. E poi inizierà il ritorno con l’Atalanta.
Possiamo fare 6 punti e andare alla sosta con serenità. A gennaio si spera anche qualche innesto in più dal mercato invernale. Magari un terzino destro e un centrocampista coi piedi buoni.
I nomi papabili sono Darmian e Barella. Chissà? Poi vedremo…nel frattempo vi auguro…

Buon Natale a tutti e sempre …FORZA ROMA!

Buon Natale ROMA

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.