Che Roma sarà quella del 2018-19?

209
Marcano Roma

Finito il campionato, si tirano le somme e si programma per il futuro. Roma attiva sul mercato in entrata! 

LA ROMA ha archiviato la stagione precedente e si sta preparando per affrontare la prossima.
E’ stata una stagione abbastanza positiva, con conferma della qualificazione in Champions arrivando sul podio d’onore e soprattutto con i picchi alti di emozione e adrenalina che ci ha regalato in Europa. Unica pecca, l’eliminazione dalla Coppa Italia dopo una prestazione scialba casalinga contro il Torino.
Cerchiamo di rifarci il prossimo anno!

E LA NUOVA STAGIONE sta per iniziare. Adesso è periodo di calciomercato e le chiacchiere sui media sono come lapilli esplosi da un vulcano. Sono notizie sparate in cielo per farle ricadere a pioggia sui lettori assetati di informazione, ma che spesso non hanno nessun riscontro di verità. Quindi…son solo fake news scritte per prendere qualche like sui social network!

PERO’ MONCHI si sta muovendo. La ROMA è molto attiva sul mercato in entrata e a distanza di 10 giorni dalla fine del campionato, abbiamo visto che sono arrivati già due innesti nuovi. il croato Coric, giovane talento di centrocampo- E Ivan Marcano, centrale spagnolo molto esperto.

SI PARLA TANTO di altri nomi importanti. Tra cui il giovane Kluivert figlio d’arte e l’atalantino Cristante, futuro nazionale italiano che quest’anno è stato spesso decisivo sotto rete.
Poi in mezzo a tante notizie vere, ci sguazzano anche tante altre false. Non sappiamo quali sono ma se ogni anno si parla di Balotelli e Berardi e puntualmente non arrivano mai, è segno evidente che forse, anche quest’anno non arriverano.

IL MERCATO in uscita invece, ancora è tutto da vedere. Ci si augura soprattutto che non si facciano cessioni eccellenti tipo Alisson, Manolas, Nainggolan e Dzeko. Quella è l’ossatura della squadra e sarebbe rischioso cambiarla. Per il resto, si sentono in giro notizie di cessioni e di interessamenti da parte di vari club verso Florenzi, Lorenzo Pellegrini, Perotti, El Sharaawy… Forse qualche sacrificio, sarà fatto. Ma solo per migliorare.

Mi fido di Monchi. In fondo se col Siviglia dal 2006 ha vinto 5 Europa League,  2 due Coppe del Re e due Supercoppe, una spagnola e una europea, è segno che “qualcosa ci capisce”

Monchi Roma

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.