Copa America 2016: Argentina show, riscatto Cile

290

Nella seconda giornata del gruppo D, vittoria e qualificazione per l’Argentina, il Cile si riscatta…

Continuano le emozioni ed i gol in Copa America. Vittorie diverse, ma importantissime, per Argentina e Cile, alla vigilia due delle nazionali accreditate per la vittoria finale.

Argentina v Panama: Group D - Copa America Centenario
photo by: www.skysport.com

L’albiceleste, al Soldier Field di Chicago, si diverte infliggendo un pesante 5-0 al malcapitato Panama e si qualifica, con un turno d’anticipo, ai quarti di finale. In avvio subito Argentina a segno: al 7′, sulla punizione di Di Maria, Otamendi di testa batte l’estremo difensore panamense Penedo. La partita procede tranquilla, la marea roja non riesce quasi mai ad impensierire Romero; uniche note di cronaca l’infortunio a fine primo tempo di Di Maria e l’espulsione per doppia ammonizione di Godoy. Ad inizio secondo tempo ci prova Higuain, ma il pipita viene anticipato da Miller prima di calciare in porta. Poi, al 61′ entra Messi ed è show: la pulce, in 19 minuti, segna tre gol (uno fortunoso, uno splendido su punizione). La quinta rete porta la firma di Aguero servito da  Rojo.

Nell’altro match del girone, disputato al Gillette Stadium di Foxboro, il Cile ritorna in corsa per la qualificazione

foto by: www.gol.com
foto by: www.gol.com

battendo 2-1 la Bolivia. Primo tempo soporifero ed avaro di emozioni: da registrare solo il salvataggio sulla linea di Zenteno su tiro a botta sicura di Alexi Sanchez. Tutto cambia nella seconda frazione. Pronti via e Vidal sblocca il risultato con un piatto su assist di Pinilla. I boliviani, però, non stanno a guardare e trovano il gol del pareggio al 61′ con un fantastico gol (stile Payet in Francia – Romania) di Campos (tiro all’incrocio dei pali). La rezione della Roja si fa attendere ma arriva al 71′ con una splendida punizione di Sanchez neutralizzata da Lampe. Con dieci minuti ancora da giocare, e con una qualificazione sempre più difficile, gli uomini del ct Pizzi si gettano in avanti cercando la rete del 2-1: Sanchez e Vargas non ci riescono, Vidal si realizzando un calcio di rigore all’8vo minuto di recupero.

Nella terza ed ultima giornata, Cile e Panama si giocheranno il passaggio del turno; l’Argentina, invece, sicura del primo posto, cercherà, con la Bolivia, la terza vittoria consecutiva.


CILE – BOLIVIA 2-1

logo cileCILE (4-3-3): Bravo; Isla (76′ Fuenzalida), Medel, Jara, Beausejour; Vidal, Hernandez, Aranguiz; Alexi Sanchez, Pinilla (58′ Vargas), Orellana (68′ Puch); allenatore: Pizzi – panchina: Castillo, Diaz, Gonzalez, Herrera (P), Pulgar, Roco, Silva, Toselli (P);

logo BoliviaBOLIVIA (5-4-1): Lampe; Bejarano M., Gutierrez, Zenteno, Eguino, Saavedra; Smedberg-Dalence, Castro (58′ Campos), Melean, Arce (54′ Ramallo); Duk (82′ Veizaga); allenatore: Baldivieso – panchina: Algaranaz, Alvarez, Azogue, Bejarano Di., Cabrera, Machado, Quinonez (P), Viscarra (P);

marcatori: 46′ Vidal (C), 61′ Campos (B), 98′ Vidal rig. (C);

arbitro: Jair Marrufo (Usa);

ammoniti: Hernandez (C), Eguino, Campos, Veizaga, Gutierrez (B);

spettatori: 19.392;

statistiche: possesso palla – 79% Cile, 21% Bolivia; angoli – 7 Cile, 2 Bolivia;

ARGENTINA – PANAMA 5-0

logo argentinaARGENTINA (4-2-3-1): Romero; Mercado, Otamendi, Mori, Rojo; Fernandez (61′ Messi), Mascherano; Gaitan, Banega, Di Maria (43′ Lamela); Higuain (76′ Aguero); allenatore: Martino – panchina: Andujar (P), Biglia, Cuesta, Guzman (P), Kranevitter, Lavezzi, Maidana, Pastore, Roncaglia;

logo PanamaPANAMA (4-5-1): Penedo; Miller, Henriquez, Baloy, Machado; Quintero, Gomez G., Pimentel (20′ Camargo), Godoy, Cooper (76′ Arroyo); Perez (75′ Tejada); allenatore: Gomez – panchina: Buitrago, Calderon (P), Cummings, Escobar, Gomez M., Henriquez, Nurse, Rodriguez (P), Torres;

marcatori: 7′ Otamendi, 68′,78′,87′ Messi, 90′ Aguero;

arbitro: Joel Aguilar (El Salvador);

espulso: 31′ Godoy (P);

ammoniti: Fernandez, Mascherano, Gaitan (A), Perez, Baloy, Godoy, Cooper, Henriquez (P);

statistiche: possesso palla – 72% Argentina, 28% Panama, angoli – 10 Argentina, 4 Panama;

 

CLASSIFICHE

GRUPPO A: Colombia (+3) 6, Usa (+2) 3, Paraguay (-1) 1, Costa Rica (-4) 1;

GRUPPO B: Brasile (+6), Perù (+1) 3, Ecuador (0) 2, Haiti (-7) 0;

GRUPPO C: Messico (+4), Venezuela (+2) 6, Jamaica (-3), Uruguay (-3) 0;

GRUPPO D: Argentina (+6) 6, Cile (0), Panama (-4) 3, Bolivia (-2) 0.

MARCATORI (prime posizioni)

3 reti: Philippe Coutinho (Brasile), Lionel Messi (Argentina);

2 reti: Renato Augusto (Brasile), James Rodriguez (Colombia) 1 rigore, Blais Perez (Panama), Arturo Vidal (Cile) 1 rigore;

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.