Coppa d’Africa 2017: il commento dei quarti di finale

207

quarti di finale – continua la favola del Burkina faso; vittorie sofferte per Egitto e Ghana; il Camerun, ai rigori, elimina il Senegal

Continuano le grandi sorprese in questa Coppa d’Africa pazza. La sorpresa dei quarti di finale è senza dubbio la vittoria del Burkina Faso. Gli stalloni, dopo una gara perfetta, battono 2-0 la Tunisia: a segno Bancè e Nakoulma.

Soffertissima, invece, l’affermazione del Camerun. I leoni indomabili hanno la meglio sul Senegal soltanto dopo i calci di rigore (0-0 al 120mo): l’errore decisivo è della punta del Liverpool Manè.

Termina, invece, la cavalcata della RD del Congo: i leopardi (M’Poku) devono arrendersi alla forza del Ghana (J.Ayew, A.Ayew su rigore).

Infine, la quarta semifinalista è l’Egitto. I faraoni, dopo un match equilibrato, battono di misura il Marocco: decisiva la rete di Kahraba.

QUARTI DI FINALE

28/01: Burkina Faso – Tunisia 2-0, Senegal – Camerun 0-0 (4-5 ai rigori);

29/01: RD del Congo – Ghana 1-2, Egitto – Marocco 1-0;

SEMIFINALI

1/2: Burkina Faso – Egitto;

2/2: Camerun – Ghana;

MARCATORI:

3 reti: Kabananga (RD del Congo);

2 reti: Mahrez, Slimani (Algeria), Nakoulma (Burkina Faso), Aubameyang (Gabon; 1 rigore), A.Ayew (Ghana; 2 rigori), M’Poku (RD del Congo) Manè (Senegal; 1 rigore), Sliti (Tunisia; 1 rigore);

1 rete: Hanni (Algeria), Dayo, Bancè, Traorè, (Burkina Faso), Moukandjo, Ngadeu, Siani (Camerun), Bony, Die (Costa d’Avorio), Salah, Said, Kahraba (Egitto), Ayew (1 rigore), Gyan (Ghana), Piqueti, Soares (Guinea Bissau), Bissouma (Mali), Bouhaddouz, el-Nesyri, Saiss, Alioui (Marocco), Kebano, Mubele (RD del Congo), Mbodj, Saivet, Diop, Sow (Senegal), Dossevi, Laba (Togo), Mushekwi (1 rigore), Mahachi, Musona, Ndoro (Zimbabwe), Msakni, Khenissi, Khazri (1 rigore) (Tunisia), Miya (Uganda);

1 autorete: Mandi (Algeria pro Tunisia), Rudinilson Silva (Guinea Bissau pro Burkina Faso);

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.