Coppa Davis: L’Argentina trionfa dopo una storica rimonta

233

Dopo una storica rimonta, l’Argentina di Del Potro conquista il titolo battendo la Croazia in finale.

Coppa Davis: Una rimonta pazzesca porta la Coppa in Argentina dopo quattro tentativi falliti. Si è dovuti arrivare all’ultimo incontro per stabilire la squadra vincitrice di quest’anno ed il punto decisivo lo ha portato a casa Delbonis vincendo contro Karlovic in tre set (6-3 6-4 6-2) in due ore e trenta di gioco. Ma la vera sfida, quella che ha cambiato le sorti di questa finale, è stato l’incontro-scontro tra due giocatori fortissimi. Cilic e Del Potro se le sono date di santa ragione. Con il croato che nei primi due set ha dimostrato di essere in gran forma schiantando l’argentino e mettendolo alle corde, tanto da vincere i primi due set con una forza impressionante.

Nel terzo set le cose cambiano (quando si dice che un punto può cambiare la sorte di un incontro). Sul 5-5, con l’intera Croazia ad un passo dall’esultare per la vittoria, Delpo tira fuori le unghie e ribalta la situazione trovando energie che nemmeno lui sapeva di avere, portando l’incontro al quinto set. A quel punto l’adrenalina e le nuove energie trovate (grazie anche ad un pubblico calorosissimo) fanno si che l’anno fantastico del giocatore argentino, si concludesse con una delle sue migliori rimonte.

Juan Manuel Del Potro
Juan Manuel Del Potro dopo la vittoria del suo match

Punto all’Argentina e si va sul 2-2. Ora tocca a Delbonis completare la straordinaria opera di rimonta. E lui non si fa pregare due volte. Il suo avversario, Karlovic, sembra in balia dell’onda di entusiasmo argentina e come scritto sopra, supera con agilità il giocatore di casa, regalando per la prima volta e dopo quattro tentativi, l’insalatiera d’argento alla propria nazione.

Alla partita era presente anche Diego Armando Maradona che dopo il punto della vittoria della sua nazione si è improvvisato in festeggiamenti ed esultanze da stadio (come poteva essere altrimenti da uno come lui). Sarà stata la sua presenza a far si che i suoi connazionali abbiano avuto la meglio sulla forte Croazia?

Chi lo sa. L’importante e che ora l’Argentina del tennis aspetta la nostra Italia a Febbraio. Sarà dura, durissima, ma crediamoci e proviamo a fare bella figura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.