Coppe europee: il commento di Champions ed Europa League

295
coppe europee

Coppe europee – vincono Roma e Lazio (qualificata ai sedicesimi), pareggiano Juventus, Milan ed Atalanta; sconfitta pesante per il Napoli

In settimana si sono disputate le gare della quarta giornata di Champions ed Europa League. Come di consueto, vediamo in dettaglio la situazione della fase a gironi nelle coppe europee.

CHAMPIONS LEAGUE

Una vittoria, un pareggio ed una sconfitta per le tre squadre italiane impegnate nella competizione.

La più grande sorpresa arriva dalla Roma. I giallo-rossi, in casa, battono con un secco e convincente 3-0 il Chelsea di Antonio Conte: autentico protagonista il “faraone” El Shaarawy, autore di una fantastica doppietta; a segno anche Perotti. Nell’altro match del gruppo C, altro pareggio deludente per l’Atletico Madrid con il Qarabag: l’1-1 finale porta le firme di Thomas e Michel.

Rallenta ancora, invece, la Juventus. I bianconeri, apparsi un po sottotono, tornano con un pareggio per 1-1 dalla trasferta sul campo dello Sporting Lisbona: a segno Cesar e Higuain. Nell’altro match del gruppo D, pareggio senza reti fra Olympiakos e Barcellona.

Qualificazione lontana per il Napoli. I partenopei, pur giocando bene, rimediano un pesante 4-2 casalingo con il Manchester City (inglesi qualificati): a segno Insigne e Jorginho su rigore per i partenopei, Otamendi, Aguero, Sterling e Stones per i citizens. Nell’altro match del gruppo F, 3-1 dello Shakhtar Donetsk (doppietta di Marlos, Ferreyra) al Feyenoord (Jorgensen).

Nel gruppo A vincono Manchester Utd (red devils qualificati) e CSKA Mosca: gli inglesi battono 2-0 il Benfica, i russi vincono 2-1 a Basilea.

Nel gruppo B il Psg si qualifica, il Bayern Monaco quasi: i parigini rifilano una cinquina all’Anderlecht, i bavaresi vincono 2-1 in casa del Celtic.

Equilibratissimo il gruppo E. Liverpool, Siviglia e Spartak Mosca si giocheranno sino alla fine la qualificazione: i red’s rifilano un tris al Maribor; gli spagnoli, nello scontro diretto, battono 2-1 i russi.

Nel gruppo G al primo posto c’è sempre il Besiktas nonostante il pareggio per 1-1 con il Monaco; vittoria per 3-1, invece, del Porto con il Lipsia.

Le sorprese più ghiotte arrivano dal gruppo H: i campioni in carica del Real Madrid subiscono un pesantissimo 3-1 sul campo del Tottenham mentre il Borussia Dortmund non va oltre l’1-1 con l’APOEL Nicosia.

per il quadro completo dei risultati e delle classifiche clicca qui.

EUROPA LEAGUE

Prestazioni altalenanti per Lazio, Atalanta e Milan nelle coppe europee

Le conferme arrivano dai capitolini. Gli uomini di Inzaghi, grazie all’autorete di Le Marchand, battono il Nizza e volano ai sedicesimi di finale. Nell’altro match del gruppo K, vittoria per 2-0 dello Zulte Waregem sul campo del Vitesse (Baudry, Kaya).

Pareggio che sa di beffa per l’Atalanta. Gli orobici, in vantaggio a pochissimi minuti dal termine del match grazie alla rete su rigore di Ilicic vedono sfumare, per ora, la qualificazione anticipata a causa della rete di Zelaya. Nell’altro match del gruppo E, tris del Lione all’Everton (Traore, Aouar, Depay).

Delude ancora il Milan: i rosso-neri non vanno oltre uno scialbo 0-0 sul campo dell’Aek Atene. Nell’altro match del gruppo D, 4-1 esterno dell’Austria Vienna sul campo del Rijeka.

Vincono anche Partizan (2-0 allo Skenderbeu), Villareal (2-0 sul campo dello Slavia Praga), Dinamo Kiev (1-0 sul campo dello Young Boys), Athletic Bilbao (1-0 con l’Ostersunds) e Real Sociedad (3-0 al Vardar Skopje); deludono Lokomotiv Mosca (1-2 con lo Sheriff Tiraspol), Braga (1-1 sul campo del Ludogorets), Arsenal (0-0 con lo Stella Rossa), Marsiglia (0-1 a Guimaraes), Zenit (1-1 sul campo del Rosenborg) e Salisburgo (0-0 con il Konyaspor).

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.