Dopo CR7, arriva l’Osasuna: pioggia di goal in arrivo al Mestalla

319
2015-10-17, Liga BBVA, Valencia CF v Málaga. Mestalla, Valencia

Cristiano e Marcelo battono il Valencia che esce a testa alta dal Santiago Bernabeu. Domani arriva l’Osasuna al Mestalla: si preannuncia una pioggia di goal

Real Madrid-Valencia 2-1

E’ stata una delle settimane migliori di Cristiano Ronaldo. Il portoghese è finalmente fondamentale nei momenti decisivi della stagione. Al Santiago Bernabeu, Santi Mina mette subito paura ai blancos al 1° minuto, sull’altro fronte Benzema tira centralmente. Cross di Carbajal dalla destra, svetta CR7 ed è il vantaggio del Real Madrid. Munir sul fronte opposto spaventa Keylor Navas ma il tiro è fuori.

Nel secondo tempo Benzema si libera sulla sinistra, tiro a girare, ma il pallone colpisce il palo alla sinistra di Diego Alves. Nella stessa azione il pallone arriva a Modric che viene abbracciato da Parejo. E’ rigore per i blancos. CR7 alla battuta, tiro sulla sinistra, Alves para! Ma quanto è forte il portiere brasiliano! 82°: punizione dalla sinistra, traiettoria perfetta di Parejo, è il pareggio del Valencia.
Palla sulla sinistra, stop di Marcelo, si porta avanti la palla, tiro angolato: 2-1 per il Real Madrid. Fischio finale: 3 punti per i blancos e Ronaldo che solo tre giorni dopo farà altri 3 goal all’Atletico Madrid ipotecando il pallone d’oro e la finale di Champions.

Valencia-Granada

All’andata in terra navarra la partita regalò un bel pareggio per 3-3 in extremis con goal di Clerc nel recupero. Vi raccontammo le grandi emozioni del match con goal di Munir e Montoya per i valenciani che si giovarono anche di un’autorete di Riera. Ora il Valencia arriva da tre sconfitte consecutive. L’Osasuna è già retrocesso, il Valencia è già salvo, ma i padroni di casa devono vincere per tenere alto l’umore del Mestalla.

Ecco i 18 convocati dal Voro:

Diego Alves, Jaume; Cancelo, Montoya, Santos, Garay, Mangala, Gayà; Enzo, Parejo, Medrán, Soler, Orellana; Nani, Munir, Rodrigo, Mina e Zaza.

Dovrebbe giocare Jaume, sulla sinistra torna Gayà, mentre risultano non convocati Suàrez, Bakkali e Siqueira per scelta tecnica oltre ad Abdennour per infortunio.
Vasiljevic dovrebbe schierare Sirigu in porta, Aitor Buñuel, Steven, David García, Vujadinovic, Alex Berenguer in difesa. Roberto Torres, Fausto Tienza e Causic a centrocampo, Sergio León e Oriol Riera in attacco.

Il Voro ha annunciato che il club non desidera che sia l’allenatore per la prossima stagione.
Ecco gli 11 del Valencia: Jaume, Montoya, Garay, Mangala, Gayà, Carlos Soler, Enzo, Parejo, Nani, Munir e Zaza.

Sarà sicuramente una bella partita. Fischio d’inizio al Mestalla ore 16.15
Amunt Valencia!

[Immagine: Valencia cf]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.