Cuore rossoblu: prudenza beffarda

234

Un’ottimo Cagliari, viene beffato nel finale da una rete di Carlos Bacca: segnali incoraggianti per i rossoblu.

Peccato, peccato veramente. Peccato perchè per quanto visto nell’arco dei 90′, i rossoblu meritavano almeno un punto. Invece tornano a casa a mani asciutte.

Peccato, perchè il Cagliari, rispetto a gran parte dei match disputati con le big, mostra una grande solidità difensiva, annullando i vari Suso, Niang e Bacca, ripartendo in contropiede.

Ripartenze che purtroppo non vengono finalizzate, a causa di qualche imprecisione di troppo.

Peccato, perchè il Cagliari, scottato dalle imbarcate di gol subite nelle precedenti trasferte, in alcuni frangenti avrebbe potuto osare di più, anche se c’è da dire che fino al minuto 87 la strategia adottata da Rastelli ha pagato.

I rossoblu, infatti, sono stati beffati da un Bacca fino a quel momento totalmente abulico, che ha dimostrato ancora una volta, di trasformare in gol i pochi palloni toccati durante il match, a dimostrazione dell’ottimo match a livello difensivo disputato dai rossoblu. Bravo e fortunato Montella, ad inserire Lapadula affianco a al colombiano, con i due che hanno beffato la difesa rossoblu.

Rossoblu, che sono apparsi un pochino timorosi nella prima frazione, mentre nella ripresa sono stati più aggressivi, anche se sono apparsi molto imprecisi. Peccato, perchè con il Milan visto ieri, si poteva fare di più, ed il pari sarebbe stato sacrosanto.

Come già detto in precedenza, i segnali visti ieri sono molto incoraggianti per il futuro: la sconfitta di ieri, brucia eccome, soprattutto per questo motivo ed in vista del match casalingo di domenica con il Genoa, lunch match che apre il girone di ritorno, con la Nord chiusa per lo spiacevole fatto di Cagliari-Sassuolo.

Intanto, la società rossoblu ha annunciato l’arrivo di Nicola Legrottaglie, ex difensore di Chievo, Juve e Nazionale, che affiancherà Dario Rossi come vice-Rastelli. In bocca al lupo!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.