Dal quartiere veronese: Ma il cielo è sempre più (giallo)blu!

244
Photo by ANSA.it

Parte immediatamente con il coltello tra i denti l’equipe clivense, facendo intendere fin dal primo attimo le proprie intenzioni. Spolli non sfrutta a dovere due corner calciati alla perfezione e Castro conclude un contropiede in maniera troppo scialba.

Dopo questi primi quindici minuti davvero emozionanti la squadra della Diga rallenta a vista d’occhio lasciando tanti spazi di gioco al centrocampo avversario, che fortunatamente non crea vere e proprie occasioni da rete, tranne una conclusione di Manaj che Sorrentino respinge prontamente in calcio d’angolo.

La ripresa riparte con gli stessi ritmi: le due compagini si chiudono bene dietro e i duelli più frequenti si possono vedere in mezzo al campo, anche con qualche errore di misura di troppo.

Poi la svolta alla mezzora: fuori un evanescente Floro Flores e dentro un arma letale come Meggiorini. Mossa più azzeccata non si poteva fare. L’attaccante di Tarmassia cambia volto al gruppo e grazie ad un’imbucata perfetta di Birsa sblocca il match, dopo aver messo a sedere Bizzarri con una finta sopraffina.

Grosso sospiro di sollievo per tutti e gioia indescrivibile per la prima firma stagionale del “Meggio”. Spinti dall’entusiasmo e dall’atteggiamento arrendevole da parte dei pescaresi, i ragazzi di Maran raddoppiano e chiudono la partita con Inglese, che dopo quasi un anno torna a mettere la palla in buca, battendo ancora una volta l’ex, mai dimenticato, portiere argentino.

Ora ci si può rilassare. I tre punti sono in cassaforte e si prevedono fiumi di champagne per un’altra vittoria assolutamente meritata.

Come si dice in questi casi? Vedi Napoli e poi… Voli! Ah, forse non era così il proverbio, ma in questo caso la modifica ci sta come il cacio sui maccheroni, o per restare dalla nostre parti, come il cotechino con la pearà.

I MIGLIORI:

DAINELLI: 6.5 – Sontuoso come ogni domenica, ma ormai non è più una sorpresa.

CASTRO: 7 – Lotta e delizia il pubblico con grandi giocate, avendo anche il merito di fare l’assist per inglese in occasione del secondo goal.

MEGGIORINI: 7.5 – In pochi minuti fa vedere di che pasta è fatto, risultando decisivo.

I PEGGIORI:

FLORO FLORES: 5.5 – L’unico rimandato, non riesce ad incidere sulla partita.

Leggi anche….Dal quartier veronese: Da Udine si torna con un enorme sorriso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.